Verona, più voli per Parigi e Amsterdam

Pubblicato il 18 Marzo 2016 in Infrastrutture, Turismo

 

Più voli verso Parigi e Amsterdam, due delle mete turistiche più ricercate d’Europa. Gli altoatesini interessati, però, dovranno spostarsi a Verona: è proprio la Catullo Spa, società che gestisce l’omonimo aeroporto, ad aver annunciato l’intensificazione dei collegamenti. Come riporta il sito Venetoeconomia, a partire dall’entrata in vigore dell’orario estivo 2016, Transavia volerà sei volte a settimana ad Amsterdam e quattro volte a settimana per Parigi Orly dall’Aeroporto di Verona. Le tariffe non sono poi così male: partono da 29 euro a tratta (per Amsterdam) e da 35 euro a tratta (per Parigi), tasse e spese incluse. Nel frattempo lo scalo veronese prosegue la sua strategia di espansione, confortato anche dalla buona chiusura del bilancio 2015 e dalla ripresa del traffico passeggeri negli ultimi tre mesi dello scorso anno.

A Bolzano, nel frattempo, comincia a salire di tono la campagna in vista del referendum sull’ampliamento o meno dell’aeroporto, previsto il prossimo 12 giugno. Anche Reinhold Messner è sceso in campo, a favore dell’allungamento della pista, ricordando come sarebbe fondamentale per fare di Bolzano e provincia la meta preferita per chi ama il turismo di montagna. Mentre dalla Provincia sono arrivate, qualche giorno fa, le ultime novità: sul progetto di espansione dello scalo bisognerà fare una Via, Valutazione d’Impatto Ambientale. In attesa di sviluppi, Verona spinge e aumenta i propri voli.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211