Unibz, il 6 luglio lezione nel maso Tantscher di Laion

Pubblicato il 28 Giugno 2017 in Imprese, Territorio

 

Una lezione universitaria all’aria aperta per capire se è possibile conciliare benessere animale e allevamento. Al maso Tantscher di Laion, il 6 luglio, con Matthias Gauly, professore unibz ed esperto di zootecnia.

L’evento – una lezione in aperta montagna, al maso Tantscher di Laion – rientra nella serie di 20 eventi pubblici che unibz ha organizzato a celebrazione dei suoi primi vent’anni di vita. Una rassegna che, per mezzo di incontri divulgativi organizzati in diverse località dell’Alto Adige, mira a portare l’università e le sue tematiche di ricerca più vicino alla popolazione.

Il 6 luglio, sarà la volta delle scienze naturali e, in particolare, della zootecnia. Dalle 14 alle 18, nel maso Tantscher, la famiglia Ploner e il prof. Matthias Gauly, professore alla Facoltà di Scienze e Tecnologie e presidente della Federazione Europea di Zootecnia, presenteranno le particolarità dell’azienda agricola, a conduzione familiare, che impiega solo metodi di coltivazione biologica. L’azienda collabora con la Libera Università di Bolzano per diversi progetti. Un esempio è l’allevamento a stabulazione aperta di circa 12 mucche da latte di razza Pinzgau.

Durante il pomeriggio, il sig. Ploner illustrerà in dettaglio il lavoro nel maso: dalla nascita dei vitelli fino alla mungitura. I bambini, in particolare potranno scoprire aspetti sconosciuti della vita degli animali e l’origine di molti prodotti caseari spesso conosciuti solo perché acquistati al supermercato. Naturalmente, al termine della presentazione, ci sarà spazio anche per esaudire le curiosità dei partecipanti.La partecipazione è gratuita e aperta a tutte le persone interessate. L’evento si terrà in lingua tedesca.

L’appuntamento è alle ore 14 del 6 luglio al maso Tantscher (via Nassen, 26) a Laion. Il bus – linea 351, direzione Ortisei – che collega la stazione ferroviaria di Chiusa al maso Tantscher partirà alle ore 14.  Per info: event@unibz.it

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211