Scuole libere dalla plastica, regalate bottiglie in vetro ai ragazzi

Pubblicato il 16 Settembre 2019 in Territorio

 

Per fare in modo che la quotidiianità scolastica sia all’insegna della sostenibilità la Scuola professionale per l’economia domestica e agroalimentare di Egna ha fatto un primo passo concreto: per l’inizio dell’anno scolastico studenti e collaboratori della scuola hanno, infatti, ricevuto in regalo una borraccia in vetro.

Scuole libere dalla plastica

Un’iniziativa che va nella direzione annunciata di recente dall’assessore Philipp Achammer riguardo alle scuole libere dalla plastica, con l’obiettivo, appunto, di ridurre l’uso della plastica e aumentare la consapevolezza per quanto riguarda la necessità di proteggere l’ambiente e produrre meno rifiuti. Nella scuola di Egna, all’insegna del motto “Io lo voglio sapere” (Ich will´s wissen), è stato quindi avviato il progetto: “Plastica: benedizione o maledizione”. Nel corso dell’anno scolastico gli studenti studieranno gli effetti negativi della plastica sull’uomo e sull’ambiente ed escogiteranno soluzioni per evitarne l’uso

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211