Piazza Walther, restaurata la statua che le dà il nome

Pubblicato il 22 Gennaio 2020 in Territorio

 

Sono stati ultimati i lavori di restauro della statua dedicata a Walther von der Vogelweide nell’omonima piazza nel cuore del centro storico cittadino. Il vicesindaco del Comune di Bolzano Luis Walcher ha presentato con l’ingegnere capo del Comune Mario Begher, l’intervento di ripulitura del marmo bianco di Lasa dalle incrostazioni  la riparazione delle parti lesionate, il ripristino dell’impermeabilità delle vasche della fontana facente parte della statua e la sistemazione dell’impianto idraulico. Un intervento delicato e complesso realizzato da una ditta specializzata di Lana (la Hoellrigl) sulla famosa statua eretta nel 1889, modellata in stile neoromanico da Heinrich Natter  e realizzata appunto in marmo bianco di Lasa.

Le modalità di esecuzione dell’intervento ed i materiali utilizzati sono stati concordati con l’Ufficio beni Architettonici ed Artistici della Provincia Autonoma. Una volta montato il ponteggio necessario per raggiungere in altezza tutti i punti della statua, si è trattato di ripristinare l’antico splendore marmoreo intaccato sia dagli agenti atmosferici che dai volatili. Inoltre si è provveduto a ripararne alcune parti  ripristinando anche la impermeabilità e funzionalità delle vasche e della fontana che fa parte della statua. Oltre alla sistemazione di tutta la parte idraulica, da ultimo la pietra è stata trattata con un impregnante ecologico. I lavori, iniziati il 18 settembre scorso , sono stati ultimati l’11 novembre. Il costo complessivo dell’intervento è stato pari ad  60.320 euro.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211