Olimpiadi 2026, gli imprenditori sostengono la candidatura

Pubblicato il 5 Luglio 2018 in Imprese

 

Gli imprenditori di Veneto, Trentino e Alto Adige sostengono la candidatura di Cortina e delle Dolomiti per le olimpiadi invernali del 2026. I dossier sono arrivati nelle mani di Giovanni Malagò, presidente del Coni. Ora è in corso la valutazione: si attende una risposta su quale sarà la città italiana prescelta entro il 10 luglio. Ecco il testo della nota condivisa.

«Confindustria Belluno Dolomiti, Confindustria Trento, Assoimprenditori Alto Adige e Confindustria Veneto sostengono la candidatura di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti a ospitare le Olimpiadi Invernali del 2026. La scelta di individuare non un’area metropolitana bensì un territorio montano, storicamente votato alle tecnologie alpine, al turismo e agli sport invernali, è un messaggio politico forte. Importante, poi, la decisione strategica di puntare sulla sostenibilità economica, ambientale e sociale per dimostrare come sia concretamente possibile conciliare standard organizzativi elevati con la delicata unicità di un territorio appartenente alla lista dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco. L’assegnazione dei Giochi Olimpici a Cortina sarebbe volano non solo per le Dolomiti, ma per l’intera area alpina, sia nel turismo che nel manifatturiero – comparto che ancora riveste un ruolo fondamentale per la crescita economica e sociale di questi territori – in coerenza con le politiche europee di sviluppo e recupero economico e sociale del territorio montano».

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211