FOTO - Maltempo, weekend di interventi in tutto l'Alto Adige

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Fine settimana di intenso lavoro per i vigili del fuoco della Provincia a causa dell’ondata di maltempo che ha colpito (e sta colpendo) il territorio in queste ore. Nella giornata di ieri, sabato 29 agosto, sono stati più di 100 gli interventi dei VVF, che sono impegnati soprattutto nei distretti di Bolzano, Bressanone e Bassa Atesina per liberare strade da piccole frane e smottamenti e per allagamenti di cantine e garage. Particolarmente critica è stata la situazione relativa lungo il fiume Isarco a Bressanone e Chiusa  dove sono state posizionate delle Barriere di cemento per contenere l’acqua alta. Nella mattinata di oggi invece, domenica 30 agosto, i fiumi Adige ed Isarco hanno raggiunto il livello di preallerta e in accordo con l’ufficio idrografico sono state occupate le centrali di emergenza distrettuali VVF ed attivato il controllo dei ponti del distretto da parte dei vari corpi VVF.

#EINSATZINFO: 30.08.20 – 00:24 – Hochwassersituation Eisack bei Brixen / Fiume Isarco a Bressanone

Publiée par Landesfeuerwehrverband Südtirol sur Samedi 29 août 2020

 

 

Iscriviti al canale Telegram!  👉🏻  https://t.me/altoadigeinnovazione

Seguici su Facebook 👉🏻  https://www.facebook.com/altoadigeinnovazione/

Seguici su Linkedin 👉🏻  https://www.linkedin.com/company/alto-adige-innovazione/

 

Nella notte tra sabato e domenica invece i Vigili del Fuoco Volontari sono stati allarmati per oltre 200 interventi. I VVF sono stati impegnati con oltre 1.100 vigili del fuoco per piccole frane, smottamenti, alberi caduti sulle strade, problemi di inondazioni di piani interrati negli edifici, strade e sottopassaggi allagati. Nel mentre la Protezione Civile ha deciso di dichiarare lo stato di preallarme BRAVO per tutto l’Alto Adige e valido fino alle 13.30 di lunedì 31 agosto. Già nel pomeriggio di domenica la perturbazione dovrebbe attenuarsi, aprendo la strada verso una settimana con sole e poca pioggia.

Foto: Facebook Landesfeuerwehrverband Südtirol

 

 

Ti potrebbe interessare