La tecnologia al servizio della Polizia Municipale: la centrale operativa mobile sullo smartphone

Pubblicato il 23 Dicembre 2019 in Innovazione, Territorio

 

E’ di questi giorni  l’utilizzo a pieno regime di una nuova piattaforma digitale da parte degli agenti della Polizia Municipale di Bolzano. Un nuovo strumento tecnologico che supporta in maniera efficace l’attività svolta sia dal personale a piedi, che in pattuglia. Si tratta di un applicativo scaricato su tutti i telefoni cellulari in dotazione agli agenti che permette di razionalizzare l’attività svolta sul territorio, di organizzarla per poi tenerne traccia per le successive analisi. In sostanza una vera e propria centrale operativa mobile che consente all’operatore di stabilire un contatto continuo con il Comando, fornendo in tempo reale informazioni relative alla propria attività.

Con l’introduzione di questo nuovo strumento tecnologico viene innanzitutto a decadere l’utilizzo della carta; tutti i dati vengono infatti memorizzati in formato digitale, scaricati a fine servizio sul server centrale del Comando e richiamabili in qualsiasi momento, anche a distanza di tempo. L’agente ha poi la possibilità di interagire direttamente e costantemente con la propria centrale operativa, la quale carica l’intervento da eseguire direttamente sul cellulare dell’operatore, potendo allegare foto, documenti di vario genere e visure al terminale. Viceversa l’agente può autonomamente caricare un intervento di propria iniziativa, effettuare direttamente in strada visure circa la copertura assicurativa, la revisione veicolare, predisporre segnalazioni da inviare poi agli uffici comunali competenti e redigere rapporti di servizio.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211