Impulsi Vivi, torna il percorso che forma i manager della cultura

Pubblicato il 18 Settembre 2019 in Agenda

 

Sotto il segno di Leonardo Da Vinci. La quarta edizione di Impulsi Vivi si presenta al pubblico mercoledì 18 settembre (ore 18) in LDV20, il nuovo spazio di Sparkasse, che deve il nome al genio toscano, dedicato alla valorizzazione delle risorse umane ed economiche del territorio. Nell’open space innovativo si terrà il kick-off «Professione cultura» di Impulsi Vivi, il percorso dell’Ufficio Politiche Giovanili della Ripartizione Cultura Italiana della Provincia Autonoma di Bolzano realizzato da Irecoop Alto Adige – Südtirol.

«Impulsi vivi è una piattaforma molto importante che ha avuto ottimi riscontri nel recente passato – sottolinea l’assessore alla Cultura Italiana della Provincia Autonoma di Bolzano Giuliano Vettorato –. Chi decide di presentare un proprio progetto ha una grande possibilità di imparare, confrontarsi e fare rete. Il nostro è un territorio molto vivace, nel quale i giovani hanno voglia di mettersi in gioco e testare le proprie capacità».

Come nello stile di Impulsi Vivi, al kick-off saranno presenti «testimoni» dell’innovazione. Assieme a Giuliano Vettorato ci saranno Valentina Cramerotti e Roberta Pedrini, co-founder di Weigh Station, Sara Moscatelli, dell’ufficio comunicazione e sviluppo di CoopCulture, Alessandro Narduzzo, docente e direttore del corso di laurea magistrale Entrepreneurship and Innovation della Libera Università di Bolzano, Teresa Pedretti, general manager di Irecoop Alto Adige – Südtirol, Romina Surace, ufficio ricerche di Symbola – Fondazione per le Qualità italiane e Pietro Trentini, project manager di LDV20. La partecipazione all’evento è gratuita: basta iscriversi all’apposito link EventBrite.

UN PERCORSO RINNOVATO

Il percorso è dedicato ad aspiranti professionisti della cultura under 40, e presenta nel suo programma 9 workshop utili per fornire gli strumenti necessari per trasformare un’idea culturale in una vera e propria impresa. Per la sua quarta edizione, Impulsi Vivi si rinnova e estende i propri orizzonti al project management culturale offrendo la possibilità alle idee migliori di realizzare il proprio progetto imprenditoriale in connessione con le associazioni e le realtà consolidate del territorio affinché diventino parte integrante del percorso di formazione e mentoring. Il percorso si concluderà con la selezione di tre progetti cui verrà destinato un budget da parte degli organizzatori per la realizzazione dei progetti in collaborazione con un’associazione.

I WORKSHOP

Nove appuntamenti in programma, tra ottobre e dicembre, aiuteranno gli aspiranti imprenditori culturali a dar vita alla propria idea. A metà dicembre saranno selezionati e presentati i progetti vincitori, che avranno poi ore di mentoring individuale da gennaio a marzo 2020. Eccoli nel dettaglio:

  • 5 e 6 ottobre – Welcome weekend. Attivare il potenziale culturale dell’Alto Adige. Presentazione del percorso, team building, analisi delle best practice dell’Alto Adige e dei territori limitrofi in ambito culturale.
  • 12 ottobre – Idea workshop. Come un’idea diventa un progetto. Brainstorming e pensiero creativo per la nascita di nuove idee e la loro trasformazione in progetti culturali.
  • 19 ottobre – Project management. La struttura del progetto. Target, obiettivi, pubblici, attività: strutturare un progetto culturale.
  • 26 ottobre – Project management. Budget e pianificazione. Costruire e gestire il budget del progetto
  • 8 novembre – Project management. La mappa delle relazioni. Costruire l’audience a partire dalle relazioni
  • 9 novembre – Project pitch. Raccontare il progetto. Presentare il proprio progetto e incontrare il territorio
  • 16 novembre – Project management. Comunicazione. Contatti con la stampa e social media management
  • 23 novembre – Project management. Crowdfunding e finanziamenti. Reperire fonti di finanziamento e gestire campagne di crowdfunding
  • 30 novembre – Project management. Piano di Project management. Pianificazione di dettaglio e strumenti di monitoraggio del progetto

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211