Menu

Le mele tornano protagoniste con Interpoma, dal 15 al 17 novembre in Fiera a Bolzano

Pubblicato il 5 Novembre 2018 in Agenda, Imprese

 

Bolzano torna al centro del mondo delle mele, e lo fa con l’11ma edizione della Fiera Interpoma, kermesse interamente dedicata alla mela, prodotto d’eccellenza in Alto Adige, che si terrà dal 15 al 17 novembre in Fiera a Bolzano. La manifestazione è stata presentata nel Coworking Startbase, alla presenza di Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano, Georg Kössler, presidente del Consorzio delle Cooperative Ortofrutticole dell’Alto Adige, Kurt Werth, organizzatore e coordinatore del congresso e Angelo Zanella, del centro di ricerca Laimburg.

Interpoma ospita ogni anno più di 20.000 operatori professionali provenienti da tutto il mondo interessati a conoscere le ultime novità del settore. Ad oggi son 460 le aziende che hanno confermato la loro presenza, e che verranno spalmate sui 25.000 metri quadri di spazio di esposizione. Oltre alle aziende saranno presenti 25 relatori di fama internazionale e saranno organizzati 9 tour guidati, aperti a pubblico, stampa e operatori.

Interpoma, il programma

Il variegato programma di questa edizione è stato presentato da Kurt Werth. La tre giorni si svilupperà sul tradizionale congresso “La mela nel mondo” che si concentrerà nei primi due giorni di giovedì 15  e venerdì 16, senza la sessione del sabato. Il giovedì sarà dedicato ai temi “Trend nell’Europa dell’est e Asia” e “Tendenze internazionali nell’innovazione varietale, il genoma delle mele e le foreste delle mele in Kazakistan”, con uno sguardo sulla gestione dei mercati esteri e le diversità delle molteplici sorti in commercio.  I focus del venerdì invece saranno “La melicoltura sostenibile nella produzione Bio” e “High-Tech nella frutticoltura di domani”, un concentrato di tendenze tecnologiche e digitali applicabili al mondo agricolo. Il programma dettagliato è consultabile sul sito web dell’evento.

Interpoma, le novità di questa edizione

Oltre a ciò, come spiegato dal direttore Mur, anche quest’anno sarà presente lo Startup Village, piattaforma di scambio di idee innovative e tecnologiche nel campo agricolo. La vera novità sarà nell’introduzione della prima edizione dell’Interpoma Technology Award 2018, contest organizzato in collaborazione con Unibz, e dedicato alle aziende che vantano in esposizione prodotti di innovazione nel campo dei macchinari e che rientrino nelle categorie «Field» e «Post Harvest», campo e post raccolto. I vincitori riceveranno un pacchetto premio del valore di 5000 euro, inclusa la possibilità di realizzare uno spot dedicato di circa 30 secondi. Altro punto di forza per l’edizione 2018 sarà il largo coinvolgimento della città, anche al di fuori delle mura della Fiera. Con il motto «Bolzano loves Apples», Interpoma decide di lanciare una serie di iniziative e manifestazioni volte a sollecitare la partecipazione dei cittadini. Tra gli appuntamenti in programma ci saranno eventi serali, mostre a tema, degustazioni e soprattutto la partecipazioni di realtà cittadine come hotel, bar, ristoranti e pasticcerie.

A Interpoma uno spazio per il Centro Laimburg

Presente all’appuntamento sarà anche il Centro di Sperimentazione Agraria e Forestale Laimburg, che nel suo padiglione Interpoma Taste presenterà una selezione di innovativi succhi di mela offrendo la possibilità di degustare e valutare sidri attraverso l’Evaluation Lab. L’obiettivo è quello di ricevere feedback diretti da parte del pubblico. Oltre a ciò il centro sensibilizzerà le aziende a capire come sfruttare le mele nella produzione, cercando di creare anche un network di contatti. “Siamo orgogliosi di poter rinnovare questa partenership con la Fiera, per un appuntamento che mira anche all’allargamento del valore sensoriale ed emozionale dell’utilizzo della mela” ha dichiarato Zanella.

Alexander Ginestous

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211