Fercam «aspetta» il nuovo automezzo a zero emissioni

Pubblicato il 6 Dicembre 2019 in Imprese

 

Esattamente un anno fa, a novembre 2018, Fercam è stato il primo operatore logistico italiano a ordinare Nikola Tre che secondo la visione del trasporto a zero emissioni ovvero impatto zero di Trevor Milton, CEO della Nikola Motor Company, arriverà sul mercato nel 2021 come mezzo elettrico e dal 2023 in versione a idrogeno. Una presentazione curata nei minimi dettagli tecnici quella di Nikola Tre a Torino, un progetto congiunto frutto della partnership tra Iveco, società di CNH Industrial, e la start up americana Nikola. «Siamo molto soddisfatti di avere creduto fin dall’inizio nelle tecnologie innovative , dall’LNG all’elettricità all’idrogeno, in grado di rivoluzionare il mondo dei trasporti, perché gran parte dei problemi inerenti la sostenibilità del settore logistico e dei trasporti sono superabili solo grazie alla ricerca e all’innovazione e ci avvicinano al gripperò a impatto zero», è convinto Thomas Baumgartner, presidente di Fercam, ai margini della presentazione di Nicola Tre a Torino.

«C’è molto movimento sul mercato e tutti questi progetto di ricerca e progressi concreti del settore sono positivamente incentivanti e competitivi; pensiamo a Tesla e al suo annuncio di costruire il primo camion elettrico nel novembre 2017, che Fercam era riuscita a ordinare come una delle prime aziende, ha fatto sì che anche altri produttori si attivassero con ancora più massiccio impegno e investimenti nella ricerca di sistemi alternativi» afferma il Ceo Hannes Baumgartner.

A Torino è stato presentata un automezzo con un’autonomia di 400 km adatto in particolare per le spedizioni regionali mentre il modello Nikola Fuel Cell Electric Model (FCEV, con Celle a idrogeno), ha una portata doppia e giungerà sul mercato nel 2023. Elizabeth Fretheim, Head of Business Development bei Nikola Motors, ha sottolineato che Nikola nel suo impegno verso lo sviluppo di automezzi a emissioni zero considera centrali le esigenze dei propri clienti. Nicola Tre sarà presentato nell’autunno 2020 alla ISAA e le prime consegne sono previste per il 2021 ovvero 2023. «Dovremmo essere tra i primi a livello europeo in quanto per l’ordine delle consegne del Nikola Tre in qui sono riposte tante positive attese, sono determinanti sia la data dell’ordine, nel caso nostro novembre 2018, ma anche la valenza dei suoi clienti» conclude fiducioso, Thomas Baumgartner, Presidente di Fercam.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211