Artigiani e albergatori in visita alla scuola media di Naturno

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Nell’ambito del progetto scuola promosso congiuntamente dai Giovani Artigiani lvh.apa e dai Giovani Albergatori HGJ, i rappresentanti delle due associazioni hanno ricominciato il proprio tour nelle scuole dell’Alto Adige. Prima tappa a Naturno, dove gli studenti della locale scuola media hanno avuto modo di avvicinarsi alle professioni pratiche.
Helmut Pircher, presidente comunale lvh.apa di Naturno, ha spiegato ai giovani presenti come i comuni di Naturno e Plaus possano contare su oltre 70 aziende nei diversi settori economici. Alcune delle ditte locali operano a livello internazionale, ma nella maggior parte dei casi si tratta di realtà strutturate in forma di piccole imprese. «Il “perfetto” mix tra piccole e grandi imprese nella zona di Naturno ha saputo rivelarsi un vantaggio – ha ricordato l’autonoleggiatore –. Basti pensare che negli ultimi anni di recessione, nessuna azienda ha dovuto chiudere i battenti per insolvenza». Viceversa si è avuto modo di collaborare con costanza e di aiutarsi reciprocamente, garantendo lavoro a tutti.
Dopo l’appuntamento a scuola, gli alunni hanno visitato la Falegnameria Haller (in copertina) e la ditta Schweizer, ricevendo uno sguardo completo sull’artigianato del settore.

A Naturno anche gli esperti del settore alberghiero

Silvia Winkler di HGJ ha presentato le opportunità lavorative e formative esistenti nel settore alberghiero. Dopo un’interessante presentazione in PowerPoint, gli studenti hanno potuto visitare l’hotel Preidlhof. «Attraverso la campagna informativa sui mestieri vogliamo supportare concretamente i giovani altoatesini nella scelta della propria professione futura» ha evidenziato il presidente di HGJ Hannes Gamper.

Ti potrebbe interessare