Menu

Alto Adige digitale: portare internet veloce nelle zone rurali

Pubblicato il 16 Novembre 2017 in Innovazione

 

Alto Adige digitale riunito a Castel Mareccio. Mercoledì gli esperti del settore si sono riuniti nel convegno “Il futuro digitale in Alto Adige per fare il punto della situazione sullo sviluppo della rete e della cultura digitale nella provincia di Bolzano. Il livello di partenza appare buono perché la digitalizzazione delle imprese altoatesine nel confronto europeo, come confermano i dati Eurostat è di buon livello. L’assessora provinciale Waltraud Deeg  si è impegnata a «garantire anche alle piccole imprese, specie nello spazio rurale, Internet veloce e competenze digitali, in modo che possano applicare le tecnologie informatiche nel processo di impresa».  Le best practice non mancano. Un esempio ha riguardato la connessione della banda larga a Dobbiaco e San Candido: per allacciarla alla rete della fibra ottica, i due Comuni hanno utilizzato 42 km di condutture dell’impianto di teleriscaldamento e risparmiato in questo modo circa 3 milioni di euro.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211