Alleanza per la funicolare Merano-Tirolo-Scena

Pubblicato il 17 Marzo 2017 in Infrastrutture, Territorio

 

Una funicolare tra Merano, Tirolo e Scena. I primi cittadini di Merano, Tirolo e Scena, rispettivamente Paul Rösch, Erich Ratschiller e Alois Kröll hanno ribadito la comune convinzione che la funicolare rappresenti un valido mezzo di trasporto per collegare i tre centri abitati e ridurre così sensibilmente il traffico veicolare.«Se vogliamo mantenere a Merano un’alta qualità di vita, dobbiamo necessariamente ridurre il traffico», ha detto Rösch, che poi ha aggiunto: «Se saremo in grado di offrire un mezzo di trasporto pubblico così suggestivo come la funicolare, la gente rinuncerà volentieri a usare la propria auto».

Gruppenfoto

«Una funicolare è una soluzione attraente sia per gli ospiti che per i residenti e rappresenta una soluzione ecologica e sostenibile per promuovere il trasporto delle persone», ha sottolineato Alois Kröll, sindaco di Scena.Convinto della bontà del progetto anche il sindaco di Tirolo. «Assieme alla seggiovia – ha fatto osservare Ratschiller – la nuova funicolare offrirà a cittadini e turisti un valido collegamento alternativo fra i nostri Comuni. Inoltre questa nuova infrastruttura aprirà interessanti  prospettive per il futuro sviluppo urbanistico delle aree adiacenti alla zona artigianale di Tirolo».Lo studio di fattibilità per la costruzione della funicolare Merano-Tirolo-Scena è stato elaborato dall’ingegner Willi Hüsler su commissione della Comunità comprensoriale del Burgraviato.Per finanziare e realizzare l’opera i tre Comuni mirano a un’operazione di PPP (public-private partnership), ovvero a una forma di collaborazione fra ente pubblico e mondo delle imprese private.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211