Menu

Grazie ai fondi europei fibra ottica in 18 comuni

Pubblicato il 19 giugno 2017 in Territorio

fibra_ottica  

Il programma “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” del FESR, relativo al periodo 2014-2020, è articolato in quattro assi prioritari per complessivi 136 milioni di euro: il 50% dei fondi è messo a disposizione dall’UE, il 35% dallo Stato e il restante 15% dalla Provincia. La Giunta provinciale ha dato il via libera al quinto avviso da 7 milioni di euro, riferito allo sviluppo del settore del contesto digitale, che permetterà all’Ufficio infrastrutture per telecomunicazioni di presentare ulteriori progetti per la posa della fibra ottica sul territorio provinciale.

La prima tranche di 7 milioni dei fondi europei FESR, approvata nell’agosto 2016, ha riguardato i lavori di allacciamento alla fibra ottica in 18 Comuni: Campo Tures, Dobbiaco, San Candido, Campo Trens, Caldaro, Nova Ponente, Ora, Vipiteno, Luson, Falzes, Sarentino, Termeno, Vandoies, San Martino in Passiria, Trodena, Tesimo, Nalles e Naz Sciaves. Nel frattempo sono pronti all’esercizio 105 PoP (i nodi di distribuzione della fibra ottica), secondo i dati aggiornati del Dipartimento famiglia e amministrazione. Sono allacciati alla banda larga (almeno 100 megabit al secondo) 349 edifici pubblici in 58 Comuni. Nel corso di quest’anno è previsto un ulteriore avviso per fondi FESR a favore della copertura con Internet veloce nelle aree produttive.

«Il potenziamento di una rete di banda larga a livello territoriale e con capacità adeguata procede, grazie al programma FESR viene accelerata la connessione a Internet veloce delle zone produttive. È un fattore indispensabile per la competitività delle imprese, per la garanzia di posti di lavoro, di qualità della vita e per evitare lo spopolamento delle aree rurali», sottolinea l’assessora Waltraud Deeg. Tutte le informazioni e i bandi del programma FESR sulla pagina web www.provincia.bz.it/fesr.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Meteo in Alto Adige
Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211