Menu

Fondo Sociale Europeo, 95 progetti conclusi nel 2017

Pubblicato il 22 febbraio 2018 in Territorio

progetto  

La Ripartizione Europa ha fatto un bilancio intermedio dei progetti non ancora conclusi del periodo 2007-13 del Fondo sociale europeo (FSE). Nel corso del 2017 sono stati elaborati 95 progetti, ne restano aperti ancora 178 che nel corso di quest’anno e del prossimo saranno elaborati e conclusi. Come è noto le autorità della Commissione Europea nel 2014 aveva contestato i meccanismi di controllo del periodo 2007-13 e, quindi, anche il versamento dei contributi per le manifestazioni formative e conseguentemente tagliato i relativi finanziamenti.

La prosecuzione dell’elaborazione di questi conteggi documentati in maniera non conforme a quanto prescritto dal FSE ha quindi obbligato l’ufficio provinciale a richiedere alle organizzazioni formative la restituzione delle anticipazioni già versate. Questo iter si è scontrato con le attese dei responsabili dei corsi che in molti casi hanno fatto ricorso alla giustizia.

Per contenere il danno a carico delle organizzazioni coinvolte l’Ufficio Fse ha consigliato gli interessati, come di consueto, di utilizzare la possibilità di dilazione dei contributi addebitati e la sospensione delle prime rateizzazioni per un anno. «Da tempo non viene più accettata la gestione pregressa non sufficientemente precisa della necessaria documentazione. L’Ufficio Fse comunica i propri verbali di controllo ai responsabili dei progetti, con l’indicazione delle riduzioni e delle relative motivazioni in completa trasparenza. Siamo inoltre impegnati in un confronto con tutti gli interessati», sottolinea la direttrice della Ripartizione Europa, Martha Gärber.

Nel corso del 2018 saranno inoltre portate a termine le trattative ancora aperte con la Commissione Europea per chiudere il periodo di programmazione 2007-13.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211