Menu

Ambiente, campagna sul retro dei bus a Bolzano e Merano

Pubblicato il 24 novembre 2017 in Infrastrutture, Territorio

Ambiente  

LAgenzia provinciale per l’ambiente ha dato il via alla campagna informativa «Per un’aria migliore, alza il piede dal gas!» al fine di sensibilizzare gli automobilisti a ridurre la velocità e contribuire al contenimento dell’inquinamento atmosferico. Si tratta di un appello rivolto a coloro che utilizzano l’autostrada del Brennero per raggiungere l’Alto Adige, e non è un caso che l’iniziativa venga proposta in concomitanza con i mercatini di Natale, periodo caratterizzato da un massiccio aumento dei flussi di traffico. Grazie alla collaborazione della Ripartizione mobilità della Provincia, fino a Natale una ventina di autobus della Sasa a Bolzano e a Merano, veicoleranno il messaggio posizionato sul loro retro. Questa è una delle iniziative informative che l’Agenzia provinciale per l’ambiente pone in essere per diffondere il progetto BrennerLEC al quale, in qualità di autorità provinciale di controllo e gestione della qualità dell’aria, collabora in sinergia con Autostrada del Brennero, che lo coordina, Agenzia per la protezione dell’ambiente di Trento, Università di Trento, Cisma e IDM Alto Adige.

Emissioni ridotte lungo l’autostrada del Brennero

Il progetto dimostrativo ed innovativo, cofinanziato dall’Unione europea nell’ambito del programma Life (ambiente), si colloca nel contesto di un’area sensibile come le Alpi con l’obiettivo di creare un «corridoio a emissioni ridotte» (LEC – Lower Emissions Corridor) lungo l’asse autostradale del Brennero, grazie a un traffico di transito maggiormente rispettoso della salute della popolazione residente e più compatibile con le caratteristiche del territorio sensibile attraversato. Una delle misure che vengono testate è la gestione dinamica della velocità massima consentita ai veicoli leggeri in funzione della situazione attuale e prevista della qualità dell’aria nel tratto autostradale tra Egna a San Michele.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Meteo in Alto Adige
Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211