Menu

Volontariato, 100mila euro a tre federazioni

Pubblicato il 15 maggio 2018 in Agenda

volontariato  

Centro servizi per il volontariato, VSS e Federazione per il sociale e la sanità: sono queste le tre federazioni che rappresentano le organizzazioni scelte dalla Giunta provinciale per lo stanziamento annuale a favore di progetti che sostengono uno dei settori centrali della società altoatesina.

100mila euro a sostegno del volontariato

Il Centro servizi per il volontariato, nel 2018, riceverà la fetta più grande dei 100mila euro previsti dalla delibera approvata, il 15 maggio, dall’esecutivo in virtù del lavoro svolto per l’attuazione delle riforma del terzo settore. Per quanto riguarda la Federazione per il sociale e la sanità il sostegno economico della Provincia è legato a certificazione delle donazioni per organizzazioni no profit, corsi online per i volontari sulla sicurezza e sviluppo della qualità nel volontariato, mentre per il VSS (Verband der Sportvereine Südtirols, associazione che raggruppa le società sportive) lo stanziamento è rivolto al progetto per la promozione del volontariato giovanile «Io ci sono» e al corso per i manager dell’associazione stessa.

«Il volontariato ha un ruolo fondamentale nella nostra società – commenta il presidente Arno Kompatscher – e per questo motivo riteniamo importante promuovere e sostenere iniziative e progetti che migliorino la qualità del lavoro svolto in questo settore». Il finanziamento a favore delle federazioni che rappresentano le organizzazioni di volontariato trova applicazione in virtù della legge provinciale del 2016, delle 7 richieste pervenute agli uffici provinciali entro il 10 aprile scorso ne sono state approvate 6, e l’anticipo del contributo potrà raggiungere il 70% della somma totale ammessa al finanziamento.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211