Strada di Passo Rombo, interventi per la sicurezza

Pubblicato il 26 Luglio 2016 in Infrastrutture

Passo Rombo  

«Una fra le strade più impegnative in Alto Adige». Così l’assessore Florian Mussner ha definito la strada di Passo Rombo. Già con l’apertura nel 2011 della strada panoramica erano stati realizzati una serie di lavori di sistemazione per migliorare la sicurezza del tratto stradale costruito oltre 50 anni fa per raggiungere Passo del Rombo a quota 2.474 metri. «Negli ultimi cinque anni sono stati costruiti muri parapetto su una lunghezza di 1.660 metri e posizionati guardrail in un tratto di 2.110 metri», spiega Philipp Sicher, direttore della Ripartizione Servizio Strade della Provincia.

In sei punti nevralgici dell’arteria stradale nel 2012 e nel 2013 sono stati messi in sicurezza tornanti e curve ed è stata migliorata l’illuminazione di due gallerie. «Accanto agli interventi strutturali – ricorda l’assessore provinciale alla rete stradale Florian Mussner – riveste grande importanza per la sicurezza il comportamento del singolo in strada». L’invito per tutti è essere più responsabili sulla strada di Passo Rombo e fare attenzione alle peculiarità che la rendono più impegnativa rispetto alle strade di pianura.

Passo Rombo, 20% dei proventi pedaggio alla Provincia

Un’apposita convenzione siglata nel 2006 tra la Provincia e la società austriaca Timmelsjoch Hochalpenstraße, rinnovata di recente, prevede la compartecipazione (pari al 20 per cento) della Provincia ai proventi del pedaggio richiesto a ogni veicolo in transito sul versante austriaco di Passo Rombo a fronte della contestuale rinuncia del pedaggio in territorio altoatesino. La somma riscossa e versata alla Provincia viene investita nella manutenzione, nella messa in sicurezza e nella valorizzazione del versante altoatesino di Passo Rombo e della strada di accesso. Nei prossimi anni uno degli obiettivi della Provincia sarà quello di contenere il traffico individuale anche sulle strade dei passi incrementando l’offerta di mezzi pubblici.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211