Menu

Slittino contro albero, bimba di 8 anni muore davanti alla mamma

Pubblicato il 4 Gennaio 2019 in Territorio

 

Lo slittino che esce dal tracciato, l’impatto violentissimo contro un albero. È morta così sulla pista del Renon, sopra Bolzano, una bimba di otto anni. L’incidente è accaduto venerdì quattro gennaio, attorno alle tredici. La bimba stava scendendo assieme alla madre, probabilmente alla guida della slitta. Alla base della tragedia pare ci sia un errore: invece di scendere alla stazione intermedia, dove inizia la pista dedicata alla slitta, le due avrebbero proseguito fino alla fermata successiva imboccando poi una pista nera per scendere. Difficilissimo per una slitta tenere il controllo con quella ripidità.

Per la piccola non c’è stato niente da fare: è morta sul colpo. Gravi anche le condizioni della madre che ha subito un politrauma ed è stata intubata e portata in ospedale a Bolzano dall’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites. Sul posto sono intervenuti anche il soccorso alpino e i carabinieri che contribuiranno alla ricostruzione dell’accaduto. La famiglia, composta anche da padre e figlio, è originaria di Reggio Emilia.

(foto di repertorio)

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211