Menu

Masocco, l’audio è suo: dimissioni dal consiglio comunale

Pubblicato il 19 Febbraio 2019 in Territorio

 

Kevin Masocco, consigliere comunale a Bolzano in quota Lega Nord, si dimetterà. Il giovane leghista ha ammesso, dopo una settimana di dinieghi, di essere l’autore dell’audio ripreso dai media, in cui invitava un amico in un locale dove c’era una «Dj f…da violentare». Ne diamo notizia anche noi: purtroppo la vicenda ha fatto parlare – non certo in maniera positiva – dell’Alto Adige i media nazionali, e per una settimana.

«Dopo quasi una settimana di silenzio ho deciso di prendere pubblicamente posizione riguardo quanto successo. Quella che è stata una bravata, per quanto inopportuna e condannabile, si è trasformata in un accanimento mediatico contro la mia persona», spiega Masocco. «In questa vicenda – aggiunge – ho sbagliato due volte: la prima ad affermare cose inopportune delle quali mi vergogno e mi dispiaccio, la seconda – complice la mia giovane età e inesperienza – aver negato la paternità del file audio».

«Non voglio però che quanto accaduto diventi un attacco non solamente alla mia persona, alla mia famiglia, ma anche alla Lega. Per questo motivo – conclude –  ho deciso di assumermi le mie responsabilità e rassegnare, con grande dolore, le mie dimissioni da Consigliere Comunale».

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211