Menu

Iscrizioni online per la scuola, nessun intoppo: in 4 giorni più del 50%

Pubblicato il 11 Gennaio 2019 in Territorio

 

Saranno 5.600 i bambini che, nell’anno scolastico 2019-2020, frequenteranno la prima classe delle scuole elementari. Per i genitori, la novità introdotta di recente è rappresentata dalla possibilità di effettuare le iscrizioni solamente online tramite il portale myCIVIS, ovvero l’area riservata e personale per accedere ai servizi delle pubbliche amministrazioni in Alto Adige. La procedura che prevede l’utilizzo dello SPID (sistema pubblico di identità digitale) o della Carta Servizi attivata, sta funzionando meglio del previsto e senza intoppi, e di pari passo prosegue anche il numero delle iscrizioni. Tra lunedì 7 e giovedì 10 gennaio, infatti, è già stato superato il muro del 50%: in soli 4 giorni, 2.866 bambini sono stati iscritti alla prima elementare delle scuole di tutti e tre i gruppi linguistici con la procedura online.

«Si tratta di un risultato parziale ma che ci soddisfa pienamente – sottolinea l’assessora all’informatica Waltraud Deeg – mettere a disposizione dei cittadini un numero sempre maggiore di servizi online rappresenta la strada maestra da seguire per rendere la pubblica amministrazione più moderna e vicina alle esigenze dei cittadini. Affinché le iscrizioni online avvengano senza intoppi, i genitori che non dispongono della necessaria strumentazione o delle necessarie conoscenze informatiche potranno essere “accompagnati” nella procedura dalle segreterie delle singole scuole che sono state formate a tale scopo dai tecnici della Ripartizione provinciale informatica».

Iscrizioni online entro il 24 gennaio

Il termine per le iscrizioni online alle prime classi delle scuole elementari di lingua italiana e tedesca, nonché delle vallate ladine, scade il 24 gennaio, per quanto riguarda le prime classi delle scuole superiori si partirà (sempre online) il 15 febbraio per terminare il 15 marzo, mentre l’iscrizione alle prime classi delle scuole medie avviene d’ufficio. La panoramica sulle iscrizioni online alla prima elementare in Alto Adige è contenuta in una infografica realizzata dall’Agenzia di stampa e comunicazione della Provincia

Come attivare lo SPID

Lo SPID (sistema pubblico di identità digitale) consente di accedere con user e password a tutti i servizi online delle pubbliche amministrazioni locali e nazionali. La richiesta di ottenere la propria identità digitale tramite lo SPID può essere avanzata da tutti i cittadini di età superiore ai 18 anni. Sono 9 i provider in grado di offrire il servizio, tutte le informazioni sul sito nazionale del sistema pubblico di identità digitale.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211