Coronavirus, situazione tranquilla in Alto Adige: riaprono le scuole

Pubblicato il 2 Marzo 2020 in Territorio

 

Nel corso di una riunione che si è tenuta nel tardo pomeriggio di ieri nella sede della Protezione civile i responsanbili della Protezione civile e dell’Azienda sanitaria hanno fatto il punto per quanto riguarda l’emergenza Coronavirus Covid-19: la situazione in Alto Adige resta stabile e tranquilla.

Riapertura delle scuole

Sette giorni fa il presidente della Provincia Arno Kompatscher firmò l’ordinanza che puntava a limitare il rischio sanitario di diffusione del cosiddetto Coronavirus Covid-19 prevedendo la chiusura delle strutture socio-educative, pubbliche e private, dedicate alla prima infanzia, nonché della Libera Università di Bolzano, del Conservatorio e della Scuola Claudiana. Come annunciato domani (2 marzo) tutte le strutture, dopo la chiusura per la settimana di Carnevale, potranno riprendere la normale attività didattica.

Numero verde e portale web

A disposizione dei cittadini, per domande e richieste di informazioni, sia generali che di carattere medico, vi è sempre il numero verde Covid-19 800 751 751, attivo tra le ore 8 e le ore 20. Fino alle 18 di oggi sono pervenute complessivamente 181 chiamate.

Tutte le informazioni aggiornate e dettagliate sul Coronavirus, elaborate da parte dell’Agenzia per la protezione civile e dall’Azienda sanitaria provinciale, compresa la documentazione ufficiale, le direttive e le FAQ, sono a disposizione sul portale web www.provincia.bz.it/coronavirus



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211