Coronavirus, salgono a 679 i casi in Alto Adige: 31 i decessi

Pubblicato il 22 Marzo 2020 in Territorio

 

Anche ieri (sabato 21 marzo) è proseguita la verifica dei tamponi per la determinazione della diffusione dell’infezione di Covid-19 in Alto Adige. Il Laboratorio di microbiologia e virologia dell’Azienda sanitaria provinciale ha registrato 56 nuovi casi. Il numero delle persone positive al Coronavirus in Alto Adige si colloca quindi  a 679 casi (ieri erano 623). Sono stati effettuati sinora complessivamente 5718 tamponi su 3777 persone.

Per quanto riguarda i ricoveri negli ospedali provinciali non si registra alcuna inversione di tendenza. Sebbene il numero di persone assistite nei reparti ordinari degli ospedali sia leggermente calato, passando da 173 a 164 pazienti, il numero delle persone che necessitano di assistenza in reparti di cura intensiva è passato dai 32 di ieri agli attuali 36; sono attualmente 45 i casi sospetti.

Il numero complessivo dei decessi, per i quali è stata accertata l’infezione da Covid-19, questa mattina (domenica 22 marzo) è di 31 persone. I sette decessi in più, 5 donne e 2 uomini, registrati rispetto all’ultima comunicazione si riferiscono a persone anziane (2 oltre i 75 anni, 2 oltre gli 80 e 3 oltre i 90 anni) con almeno una, per lo più varie gravi malattie pregresse.

Sono 2158 le persone che attualmente si trovano in isolamento domiciliare.

 

 



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211