Menu

Bolzano, redditi in calo (leggero) rispetto agli anni pre-crisi

Pubblicato il 27 Agosto 2018 in Territorio

 

In leggero calo rispetto a prima della crisi. Un risultato poi non così male, perché comunque migliore della media nazionale. Il Sole 24 ore mette in fila i redditi medi dichiarati nei capoluoghi di provincia nel 2017, quindi riferiti come anno d’imposta al 2016, e li confronta con il 2008, al netto dell’inflazione. Bolzano, con i suoi 26.288 euro di reddito medio (e 75 contribuenti ogni 100 abitanti), fa segnare uno -0,89% rispetto al 2008. Un dato non così negativo, dicevamo: ben 91 città capoluogo su 108 infatti fanno registrare il segno meno, portando così la media nazionale a -1,92%. Così non ridono neanche i vicini di Trento: la media è 25.941 euro, -2,66% rispetto agli anni primi della crisi. Vale la pena elencare le città che hanno visto un’inversione di tendenza, in rigoroso ordine cronologico. Belluno, Cremona, Cuneo, Fermo, Ferrara, La Spezia, L’Aquila, Lucca, Modena, Pordenone, Ravenna, Reggio Emilia, Savona, Torino, Trieste, Venezia,Verona. Spicca il risultato del nordest: 3 capoluoghi veneti, 2 friulani.

Spostando il focus da Bolzano all’Alto Adige, viene restituita dai dati un’idea di redditi alti ma disomogenei.  In totale 12.745: è questo il numero di chi in Alto Adige nel 2017 ha dichiarato al fisco un reddito lordo annuo superiore ai 75.000 €. Con 23.447 € la provincia di Bolzano in termini di reddito medio dichiarato si colloca in seconda posizione, subito dopo la Lombardia. «Tuttavia le differenze di chi percepisce poco e chi molto sono marcate», spiega il Direttore IPL Stefan Perini. Tra le misure possibili, un aumento dell’addizionale regionale all’IRPEF per i “benestanti”.

Secondo i dati del Ministero dell’Economia e delle Finanze analizzati dall’IPL | Istituto Promozione Lavoratori sono stati 417.998 gli altoatesini che nel 2017 hanno dichiarato redditi relativi al 2016 di varia natura al fisco, per un ammontare totale di 9,8 miliardi di euro, corrispondente ad un reddito medio dichiarato di 23.447 €.  Volendo stilare una classifica nazionale sui redditi medi, la Provincia di Bolzano si colloca al secondo posto, preceduta soltanto dalla Lombardia (24.748 €).

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211