Menu

Alto Adige, parte la lotta al senecione sudafricano

Pubblicato il 12 novembre 2018 in Territorio

senecione_sudafricano  

Il senecione sudafricano, pianta altamente invasiva che contiene elementi tossici per api e altri animali, e che minaccia la flora tradizionale dell’arco alpino, rappresenta un problema di non poco conto in Alto Adige. Per questo motivo, sono numerose le azioni portate avanti dalla Ripartizione foreste per limitarne la diffusione sul territorio. Una di queste si è svolta nei giorni scorsi a San Genesio, una delle località maggiormente interessate dalla presenza di questa pianta, dove il locale Ispettorato forestale ha collaborato con la scuola media: i forestali e i 55 ragazzi e ragazze della scuola media hanno estirpato e raccolto ben 30 sacchi delle immondizie di grandi dimensioni pieni di senecione sudafricano.

In Alto Adige questa pianta è presente soprattutto lungo le vie di comunicazione, quali strade e ferrovie, ma anche in aree aperte, come i pascoli di bassa quota, principalmente in Bassa Atesina, Val d’Adige e Val d’Isarco. San Genesio. Alla luce delle esperienze accumulate nel corso degli anni, i tecnici della Ripartizione foreste consigliano di procedere con la sradicazione del maggior numero di piante possibili prima della fioritura. Chiunque lo faccia, offre un contributo, seppure piccolo, alla lotta contro la diffusione di questa pianta pericolosa per la flora e la fauna tipica del territorio alpino. Per ulteriori informazioni si può consultare il portale web della Provincia di Bolzano sulle foreste, nell’apposita sezione dedicata al senecione sudafricano.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211