Alperia e Comune portano gas naturale e fibra ottica a Barbiano

Pubblicato il 26 Maggio 2016 in Infrastrutture

Barbiano inaugurazione rete gas naturale  

Al centro di Barbiano arrivano il gas naturale e la fibra ottica per 150 fra famiglie e imprese e un risparmio di 300 tonnellate di CO2 emessa all’anno. Selgas Net, la società incorporata nella nuova società di servizi energetici Alperia nata dalla fusione tra SEL e AEW, ha concluso i lavori di posa della rete di distribuzione che, dopo aver collegato nel 2014 le frazioni di Colma e la zona artigianale, ingloba ora anche il centro del paese della Valle Isarco.

I lavori sono durati circa un anno, avvalendosi di due imprese locali – Marx spa e Oberosler S.F. srl – che hanno collegato con la nuova infrastruttura non solo la rete del gas naturale, ma anche la fibra ottica per l’internet veloce, l’acquedotto, la fognatura e l’illuminazione pubblica. Sono stati posati tubi per il gas, da parte di Selagas Net, per 4 chilometri, e per un importo di circa 380mila euro.

A sua volta il Comune di Barbiano ha costruito 4,9 chilometri di acquedotto, inclusi gli allacciamenti, 180 metri di condotta delle acque nere e 1,1 chilometri di acque bianche, 3,2 chilometri di illuminazione pubblica e circa 6 chilometri di rete telematica (fibra ottica), per un importo complessivo pari a circa 840mila euro.

«L’ottima collaborazione tra il comune di Barbiano e Selgas Net ha consentito di realizzare e terminare i lavori nell’intero paese nel tempo più breve possibile» commenta Alfons Klammsteiner, sindaco di Barbiano. «Grazie alla nuova rete di distribuzione saranno circa centocinquanta tra famiglie, artigiani, alberghi e commercianti le utenze che approfitteranno dei vantaggi del gas naturale – aggiunge il direttore generale di Selgas Net Michele Gilardi –. Sostituendo i loro impianti a gasolio e Gpl i cittadini non solo risparmieranno in termini economici sulla propria fornitura di energia, ma contribuiranno anche alla tutela ambientale. Con l’ampliamento della rete e i nuovi allacciamenti le emissioni di CO2 verranno infatti ridotte di oltre 300 tonnellate all’anno».

Nella foto, da da sinistra: Alexander Pastore (Selgas Net), Willi Oberosler (Oberosler S.F.), Alfons Klammsteiner (Sindaco di Barbiano), Maria Niederstätter (Presidente Selgas Net), Michele Gilardi (direttore generale Selgas Net), Stefano Moser (progettista e direttore lavori), Markus Wörndle (Selgas Net), collaboratori delle aziende coinvolte.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211