Mobilità, nel 2020 il bando per il raddoppio corsia di accesso A22/MeBo di via Einstein

Pubblicato il 6 Novembre 2019 in Territorio

 

Bolzano Sud ha bisogno anche di interventi a breve termine per migliorare la mobilità interna e la raggiungibilità della zona industriale. Su questo si sono trovati d’accordo il rappresentante del Comprensorio Bolzano Città di Assoimprenditori, Mauro Chiarel, e il sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi in un incontro che si è svolto in questi giorni in Comune. In particolare, il sindaco ha prospettato tempi brevi per l’avvio dei lavori per il raddoppio della corsia di accesso all’autostrada/MeBo di via Einstein dalla rotonda all’altezza del distributore Agip: il bando sarà pronto in primavera, ha annunciato Caramaschi. «Si tratta di un intervento che chiediamo da tempo, perché andrebbe ad eliminare uno dei colli di bottiglia presenti in zona industriale e migliorando sensibilmente la situazione a Bolzano Sud: non possiamo che accogliere con grande soddisfazione una sua realizzazione in tempi rapidi», ha affermato Chiarel.

Il rappresentante del Comprensorio Bolzano Città di Assoimprenditori ha ribadito la necessità di coinvolgere le imprese anche nella programmazione dei lavori previsti all’interno del PUMS (piano urbano della mobilità sostenibile), assicurando la disponibilità dell’associazione a raccogliere le istanze delle aziende operanti in zona industriale e portarle all’attenzione dei tecnici comunali. «Massima apertura al dialogo, ascolteremo le esigenze delle imprese», ha promesso il sindaco. Sulle grandi opere, infine, Comune e Assoimprenditori hanno concordato sulla necessità di interventi che migliorino la raggiungibilità e mobilità interna al capoluogo già prima dell’eventuale spostamento dell’A22 in galleria: le varie proposte sul tavolo saranno approfondite in ulteriori incontri.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211