Menu

Il Nobel per la letteratura Wole Soyinka il 21 agosto a Bolzano

Pubblicato il 9 agosto 2017 in Agenda

soynka  

Letteratura e impegno politico sono strettamente intrecciati nella vita del Premio Nobel per la letteratura, il nigeriano Wole Soyinka. Il 21 agosto, Soyinka sarà ospite di Unibz per un evento organizzato in collaborazione con il Centro per la Pace del Comune di Bolzano.

 Le tematiche centrali dell’incontro pubblico con Wole Soyinka saranno la sua vita e la sua scrittura. Il Premio Nobel, che ha esercitato la docenza universitaria in prestigiosi atenei internazionali (Emory, Cornell, Harvard e Yale, tra i tanti), sarà protagonista di un’intervista che gli farà Raffaello Zordan, redattore di Nigrizia, il mensile dei padri comboniani interamente dedicato all’Africa. Sempre impegnato politicamente, dal 1967 al 1969, durante la guerra civile nigeriana, Wole Soyinka venne incarcerato per un articolo in cui chiedeva il cessate il fuoco. La sua esperienza in cella di isolamento è narrata ne L’uomo è morto. Ancor più che per la narrativa e la saggistica, Soyinka si è affermato in Africa e in Occidente attraverso il teatro e la poesia. In particolare, è noto per aver rivalutato il teatro della tradizione nigeriana.

La serata con Wole Soyinka – Aula Magna del campus di Bolzano, alle ore 18 del 21 agosto 2017 – rientra tra i 20 eventi pubblici organizzati da unibz in occasione del suo ventennale. La partecipazione all’incontro è gratuita ma, dato il numero limitato di posti disponibili, è necessario prenotarsi online sulla pagina webhttp://bit.ly/prenotazione_Soyinka_unibz.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
Meteo in Alto Adige

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211