Menu

«39C Bolzano Graffiti Jam», prima tappa in viale Europa (16 -18 giugno)

Pubblicato il 15 giugno 2017 in Agenda, Culture, Territorio

39C Bolzano Graffiti Jam  

Bolzano ospita il meeting internazionale di graffiti «39C Bolzano Graffiti Jam» giunto alla 7a edizione e che si svolgerà in quattro tappe con artisti locali, nazionali ed internazionali. Il primo appuntamento è in programma nel fine settimana con i graffiti che saranno eseguiti sulle passerelle di viale Europa a conclusione dei lavori di risanamento dell’infrastruttura. Ieri, 14 giugno, l’evento, sostenuto dall’Ufficio Famiglia Donna e Gioventù del Comune di Bolzano e promosso per il settimo anno consecutivo da Volontarius nell’ambito del progetto MurArte, è stato ufficialmente presentato dall’Assessore comunale ai Giovani Angelo Gennaccaro.

«Spazio all’arte e ai giovani»

«Spazio all’arte e ai giovani, ma anche, in qualche modo alla riqualificazione urbana attraverso un progetto diventato un fiore all’occhiello della Città di Bolzano: Murarte. Il meeting 39 C – ha detto Gennaccaro – prevede la partecipazione di circa 90 artisti provenienti dal territorio cittadino, provinciale, nazionale e internazionale. La prima tappa avrà luogo dal 16 al 18 giugno ed i graffiti verranno eseguiti sui muri laterali delle rampe di accesso delle passerelle pedonali di viale Europa, in accordo con l’ufficio Infrastrutture ed Arredo Urbano del Comune.

Tema delle opere sarà l’Europa. La seconda tappa avrà luogo dall’1 al 2 luglio sulle superfici che costeggiano il canale lungo l’Adige a Bolzano sud, la terza in via Piani dal 26 al 27 agosto. Questi due eventi non saranno caratterizzati da un tema specifico, ma si baseranno sulla libera creatività dei partecipanti. La quarta tappa si terrà sulle superfici messe a disposizione da Rfi alla stazione dei treni di Bolzano sud, dal 6 all’8 ottobre ed avrà come tema le «connessioni». L’iniziativa – ha concluso l’Assessore Gennaccaro – rientra nell’ambito degli obiettivi di promozione e di sviluppo di forme di progettazione partecipata con i giovani».

Un’occasione per incontrare i migliori del genere

«I meeting internazionali – ha spiegato Riccardo Rizzo coordinatore di Murarte – vengono organizzati da decenni spontaneamente in molte parti del mondo, con lo scopo di far incontrare i migliori artisti di questo genere, in modo che si possano confrontare in un clima festoso, imparando l’uno dall’altro nuove tecniche, stili ed elementi iconografici. Per i giovani artisti si tratta di un’opportunità per crescere e confrontarsi con delle realtà diverse da quella locale; per i giovani principianti iscritti al progetto MurArte, che normalmente non hanno accesso a questo tipo di eventi, rappresenta la possibilità di esprimere la loro creatività ed a contribuire concretamente alla realizzazione e all’organizzazione del meeting».

Il programma della prima tappa 39c Graffiti Jam prevede:

Venerdì 16 giugno:
Passerelle di viale Europa, 10:00-21:00: inizio meeting internazionale con la presenza degli writers locali, in giornata arrivo e accoglienza ospiti provenienti da fuori Bolzano
Sabato 17 giugno:
Inizio lavori a partire dalle 09:00;
prosecuzione dei lavori fino alle ore 21:00.
Domenica 18 giugno:
Prosecuzione della jam dalle 9:00 ultimazione delle opere entro le 21:00. La partenza di alcuni artisti è prevista a partire dal primo pomeriggio in base alla chiusura delle opere.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Meteo in Alto Adige
Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211