Menu

Un’altra conferma: Bolzano città con l’inflazione più alta in Italia

Pubblicato il 12 agosto 2017 in Territorio

Contabilità per cassa  

Una nuova conferma: l’inflazione a Bolzano non si ferma. Bolzano, subito seguita da Trento, si conferma la città italiana con il maggiore rincaro del costo della vita: è quanto risulta dai dati sull’inflazione nei capoluoghi di provincia diffusi dall’Istat e rilanciati dall’Unione nazionale consumatori. «Gli italiani in vacanza non hanno beneficiato del rallentamento dei prezzi. Come al solito si specula allegramente su chi va in ferie» commenta il presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, Massimiliano Dona, contestando come “inaccettabili” i rincari su biglietti aerei, traghetti e pacchetti vacanze. Per quanto riguarda Bolzano, rispetto alla media italiana, una famiglia di Bolzano di quattro persone ha un rialzo del costo della vita triplo, l’inflazione del 2,3% si traduce infatti in una spesa aggiuntiva di 1.287 euro l’anno.  Segue Trento, dove il rialzo dei prezzi dell’1,8% determina un aumento dei costi di 919 euro. In media, in Regione, l’inflazione del 2% significa, per una famiglia di 4 persone, una crescita di spesa di 1081 euro l’anno.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
Meteo in Alto Adige

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211