Menu

Turismo, sport e pesticidi: si parla di Alto Adige nel mondo

Pubblicato il 17 novembre 2017 in Rassegna Stampa

rslever  

La tecnologia, la cronaca, lo sport, la musica e ovviamente il turismo. La rassegna stampa estera di questa settimana è varia e diversificata. Perché mentre nel Golfo Persico si interessano alla triste vicenda del bambino abbandonato su un treno merci transitante dal Brennero, in Francia si occupano della presenza di pesticidi nei parchi gioco dell’Alto Adige, negli Stati Uniti di un giocatore di pallacanestro altoatesino e in Gran Bretagna del “Concorso nazionale Brassband” tenutosi ad Appiano. Buona lettura.

 

“Un migrante di cinque anni che rischiava di morire per ipotermia è stato trovato nascosto in un treno merci nei pressi del confine austriaco”

Il quotidiano del Qatar “Gulf Times” si occupa della vicenda del bambino proveniente dalla Sierra Leone >>>

 

Il portale internazionale delle Smarcities si interessa della ricerca altoatesina sul blockchain

Da Smartcitiesworld >>>

 

“Le aree gioco contaminate dai pesticidi”

Secondo uno studio il 40% delle aree gioco nei pressi delle zone agricole risulta contaminato (Dalla Francia) >>>

 

Ncaa: i canestri di Alessandro Lever portano alla vittoria il “Grand Canyon”

Da “Azcentral” (Arizona) >>>

 

Il “Concorso nazionale Brassband” ad Appiano

“Pubblico entusiasta per un movimento in continua crescita” >>>

Attraverso i cinque angoli nascosti dell’Italia

“Il lago di Resia, un luogo naturale unico al mondo” (Dallo spagnolo Okdiario) >>>

Massimiliano Boschi

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Meteo in Alto Adige
Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211