Menu

Val Gardena, Coppa del Mondo di sci e innovazione a braccetto

Pubblicato il 21 novembre 2018 in Imprese, Innovazione, Territorio

saslong  

Più sicurezza sulle piste da sci e un maggiore rispetto dell’impianto sportivo. È così che la Coppa del Mondo di Sci della Val Gardena decide di fare un salto nell’innovazione. Come? Attraverso il «Safety Innovation Summit» in programma l’11 e il 12 dicembre. Il progetto è stato presentato durante il lancio della «Val Gardena Ski World Cup», che si è tenuto mercoledì 21 novembre, e consiste in 48 ore dedicate a creare un gruppo di lavoro stabile e permanente per lo sviluppo sostenibile della sicurezza durante le gare. Saranno coinvolte imprese private, enti, start-up e ricercatori, che si uniranno per individuare le migliori strategie di per ridurre i rischi ed essere competitivi a livello internazionale. La prima neve è già arrivata garantendo il paesaggio adatto ma soprattutto è arrivato il freddo che permette l’attivazione degli indispensabili cannoni da neve: ormai è tutto pronto per le gare italiane della Coppa del mondo di sci alpino uomini di Gardena e Badia. E così, sulla famosa Saslong, il 14 dicembre è in programma un supergigante e il 15 la classica discesa. Nella vicina Val Badia, nel cuore delle Dolomiti, domenica 16 ci sarà il gigante sulla terribile pista Gran Risa e lunedì 17, nel tardo pomeriggio, un gigante parallelo.

«Vogliamo far partire un processo che metta insieme aziende, fornitori, ricercatori, esperti ed atleti: l’evoluzione tecnologica è l’unica strada da percorrere per ridurre il rischio – spiega Petra Seppi di NOI Techpark – le possibilità per innovare sono molteplici. Non solo su attrezzatura e materiali ma soprattutto sul fronte della sensoristica integrata. Bisogna avere uno sguardo “out of the box”: per innovare bisogna uscire dagli schemi.»

E sarà proprio dal Parco Tecnologico di Bolzano, NOI Techpark, che avrà inizio il Summit, con una visita al nuovo “TerraXCube” di Eurac. Successivamente ci si sposterà sulla “Saslong” in Val Gardena per una ricognizione della pista che il 14 e il 15 dicembre ospiterà il supergigante e la discesa libera. A seguire workshop di innovazione. Grandi protagonisti della due giorni saranno le grandi aziende che producono attrezzatura sportiva: si cercherà di dare maggiore concretezza a ciò che viene pensato in laboratorio, testando le nuove opportunità fornite dalla tecnologia e soprattutto individuando le soluzione dal vivo. Il tutto grazie al know -how che verrà messo in campo dai diversi player che parteciperanno all’evento per alzare gli standard di sicurezza. Una grande accelerazione per l’ecosistema altoatesino sempre in prima linea quando si parla di innovazione.

Per ulteriori informazioni e per iscriversi all’evento: http://verticalinnovation.it/it/eventi/Safety-Innovation-Summit.

Alexander Ginestous

 

 

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211