Menu

Pornhub svela i gusti altoatesini: i maschi scelgono «Korean», le donne…

Pubblicato il 8 novembre 2017 in Territorio

korean_pezzo_AAI  

E che non si dica poi che l’Alto Adige non è una terra aperta, pronta a esplorare nuovi orizzonti. Aperta a cogliere l’essenza di altre culture. Penetrare mercati esteri, mutuando una tipica frase che usano i capitani d’impresa. Lo confermano anche i dati di PornHub, ovvero (per chi non lo sapesse, ovvero ça va sans dire tutti voi, cari lettori) un noto aggregatore di video porno online. I dati del sito, dicevamo, sono andati a sfruculiare quali siano le passioni di uomini e donne italiane regione per regione. Per capirci: non è detto che si stia parlando delle categorie più cercate in assoluto, ma di quelle più cercate rispetto alla media nazionale. Insomma, il marchio di fabbrica porno regione per regione. E gli uomini altoatesini si fanno rispettare: come vedete dalle immagini sotto, sono i re incontrastati nel cercare la categoria «Korean». Non è dato sapere se Sud o Nord: sarà il fascino orientale unito a quello della guerra nucleare che una certa Corea minaccia di far scoppiare. La percentuale è significativa, la più alta in Italia: +156% rispetto alla media. Ed ecco che l’amore per la Corea tipico altoatesino viene certificato.

Non vorremmo rubare il mestiere a maestri come Alberoni, per citarne uno, ma azzardiamo un’analisi sociologica degna di essere stampata per incartare pesce e insalata vedendo la preferenza delle donne altoatesine, che si distinguono sul «Lesbian». E allora andiamo di arbitraria causa effetto: chiaro che si guarda ad Oriente se in casa le donne sembrano essere poco interessate. Potremmo spingerci oltre girando per l’Italia: in Sardegna sia uomini che donne cedono all’esotico, cercando entrambi “Italian” (lo straniero piace, chiaro), mentre i trans conquistano bipartisan gli uomini marchigiani e le donne liguri. Nessuno dica a Salvini che il maschio lumbard odia di giorno il terun per cercare la sera «Ebony», che il tradizionalismo siciliano finisce in grandi «Gangbang». Il bondage invece corre sull’alta velocità dal Piemonte (uomini) al Veneto (d0nne). E ci fermiamo qua: abbiamo esaurito i luoghi comuni e lasciamo a voi lettori scoprire il resto. Suggerendovi solo di interrogarvi prima: lo volete davvero sapere?

uomini donne

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Meteo in Alto Adige
Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211