Menu
Traffico e code in Alto Adige - Con Demaclenko e NeveXN sullo Stelvio neve anche a Ferragosto - Università, assistenza del Mua per le borse di studio - Bolzano, il cane lo trova il Dna. Ecco la banca dati per i quattro zampe - Viale Druso, il Comune corre ai ripari: in arrivo 8 aree di carico-scarico - Inflazione, stangata di 700 euro per le famiglie altoatesine - Sicurezza sulle strade, più controlli a ferragosto - Studenti e lavoratori, il piano per nuovi alloggi in Alto Adige - Automotive, per la Tratter quattro milioni di euro di minibond - Provinciale Laudes, sottopassaggio per i pedoni all'incrocio con la statale

Niederstätter, altri due milioni di euro di minibond

Pubblicato il 29 giugno 2018 in Imprese

Schermata 2018-06-29 alle 11.07.38  

Niederstätter, società a conduzione familiare altoatesina e una delle più importanti realtà italiane nel settore della vendita e del noleggio di macchinari per l’edilizia, container e prefabbricati modulari, ha emesso un minibond da 2 milioni di euro per consolidare la propria presenza in tutto il nord est tramite il ricorso a fonti di finanziamento strutturate e in grado di accompagnare la crescita della società. Il minibond, della durata di 6,5 anni di cui 2 di preammortamento, è stato interamente sottoscritto dal Fondo Strategico Trentino – Alto Adige, gestito da Finint Investments SGR, il cui obiettivo principale è quello di affiancare le imprese sviluppando il tessuto socioeconomico delle Province di Trento e Bolzano. Si tratta della seconda emissione di minibond, dopo quella di fine 2016.

La società, fondata a Bolzano nel 1975 da Maria Niederstätter, offre ai suoi clienti un servizio globale che va dalla consulenza integrata nei cantieri fino alla consegna chiavi in mano dei più svariati macchinari e attrezzature edili nonché container e prefabbricati modulari, inclusa la relativa manutenzione, cura ed eventuale riparazione. Niederstätter è continuamente impegnata a trovare soluzioni nuove e innovative, per assistere al meglio i propri clienti per tutto quello che riguarda i cantieri edili. Un elemento fisso dell’impresa è nel frattempo anche il Centro di formazione “Niederstätter Academy” con sede nel Safety Park presso Bolzano, dove vengono organizzati regolarmente corsi di formazione e aggiornamento specifici per gli operatori di macchine edili. Niederstätter nel 2017 ha impiegato oltre 60 risorse tra dipendenti e collaboratori, e registrato un fatturato di 26 milioni di euro in crescita di quasi il 30% rispetto allo scorso esercizio. I proventi dell’emissione, oltre a riequilibrare in maniera più coerente ed efficace le fonti di finanziamento, sosterranno un piano di crescita della presenza commerciale della società in tutto il nord est, anche attraverso acquisizioni.

L’emissione rappresenta il secondo minibond per la società, che già nel dicembre del 2016 aveva emesso un primo bond di importo pari a 3 milioni di euro integralmente sottoscritto dal Fondo Strategico Trentino – Alto Adige. Il Fondo ad oggi detiene quindi in portafoglio titoli emessi da Niederstätter per un controvalore residuo complessivo pari a 5 milioni di euro. «La sottoscrizione da parte del Fondo Strategico Trentino – Alto Adige, gestito da Finint Investments Sgr, anche di questa seconda emissione – afferma Daniela Niederstätter, consigliere e responsabile dell’area amministrativa di Niederstätter S.p.A. – conferma la fiducia nella nostra società creando i presupposti per un consolidamento dell’attività e il sostegno per i nuovi progetti di innovazione e di sviluppo».

«Per Finint – afferma Cristiano Menegus, Senior Fund Manager di Finint Investments SGR – la seconda emissione di Niederstätter rappresenta un’ulteriore conferma della fiducia delle imprese verso il mercato dei capitali. Come già avvenuto per un’altra società in portafoglio, la Unionbau S.r.l., in poco meno di un anno e mezzo la società ha emesso due minibond attuando una ridefinizione delle fonti di finanziamento per sostenere in maniera adeguata un ambizioso piano di sviluppo. In qualità di gestore Fondo Strategico Trentino Alto – Adige, è motivo di soddisfazione accompagnare nel suo percorso di crescita un’impresa come Niederstätter che si sta distinguendo nel comparto edilizio attraverso soluzioni tecnologicamente avanzate e al passo con il mondo dell’industria 4.0, rendendola non un semplice fornitore ma un partner per la realizzazione di progetti complessi e innovativi».

La sottoscrizione del minibond emesso da Niederstätter rappresenta il 13° minibond sottoscritto dal Comparto di Bolzano del Fondo Strategico Trentino – Alto Adige che ad oggi ha eseguito investimenti per 66,2 milioni di Euro supportando la crescita delle imprese del territorio, direttamente attraverso la sottoscrizione di minibond ed obbligazioni subordinate per 51,2 milioni di Euro ed indirettamente per mezzo della sottoscrizione di convenzioni bancarie finalizzate all’agevolazione di erogazione di credito alle micro-imprese per 15 milioni di Euro. Dall’avvio dell’operatività del Fondo Strategico Trentino – Alto Adige ha investito il 60% dei fondi disponibili dedicati alla Provincia di Bolzano per il sostegno e la crescita delle aziende del territorio. Tale risultato evidenzia un continuo avvicinamento ed una conoscenza sempre più profonda del minibond da parte delle aziende altoatesine che stanno dimostrando una fiducia sempre maggiore dello strumento finanziario quale primo passo verso il mercato dei capitali e valida alternativa ai canali di finanziamento tradizionali.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211