Menu

Merano capitale della cultura? Ecco le foto delle 10 città finaliste

Pubblicato il 16 gennaio 2018 in Culture, Territorio

merano1  

Why not? Fra le dieci città italiane selezionate come candidate a capitale della cultura italiana per il 2020 c’è anche Merano. In ottima compagnia: ecco l’elenco delle altre finaliste. Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso. Le città selezionate dovranno ora presentare il proprio progetto. La vincitrice potrà rappresentare per un anno la nuova offerta culturale e turistica nazionale, attuando il proprio progetto grazie al contributo statale di 1 milione di euro.
Il titolo di Capitale italiana della Cultura 2020 sarà assegnato nell’ambito di una cerimonia pubblica nella sede del ministero, a Roma, il prossimo 16 febbraio alla presenza del ministro, Dario Franceschini.

  • Treviso

«La piccola Europa d’Italia»: è questo il motto con il quale Merano ha deciso di candidarsi come capitale italiana della cultura 2020. Il fatto che in riva al Passirio i due gruppi linguistici, quello italiano e quello tedesco, siano parimenti rappresentati ha reso Merano una sorta di piccola Europa d’Italia. E questo è anche il motto che ispira la nostra candidatura» ha sottolineato il giorno della candidatura il sindaco Rösch. «Il nostro obiettivo — in questo confronto che ci vede concorrere con altre 45 città italiane — è convincere il Ministero delle peculiarità storiche e culturali che contraddistinguono Merano» ha precisato il vicesindaco Rossi. «Merano è una città con due anime: per noi l’incontro di queste due diverse anime e delle rispettive sensibilità è l’aspetto fondamentale. In fin dei conti non viene premiata e riconosciuta la capitale della cultura italiana, bensì la capitale italiana della cultura» aveva fatto eco il vicesindaco Rossi.

Un sogno che può diventare ora realtà.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211