Menu

Laives, il 18 luglio c’è Gian Antonio Stella

Pubblicato il 17 luglio 2017 in Agenda, Territorio

gian antonio stella  

È in programma per domani sera, 18 luglio, alle ore 21 a Laives presso Mc2, il nuovo spazio culturale e di aggregazione sorto accanto al Centro Don Bosco, l’incontro con Gian Antonio Stella, dal titolo Patria, patrie e patrimoni.

Il giornalista e scrittore – noto per le sue numerose inchieste giornalistiche che hanno individuato e denunciato i mali del Bel Paese, dalla burocrazia agli sprechi pubblici – incontrerà il pubblico del Centro Don Bosco approfondendo temi di bruciante attualità in una prospettiva che pone l’Italia in un contesto internazionale e analizzando il presente senza tralasciare un lungimirante sguardo sul futuro. A dialogare con Stella e mediare il dibattito con la sempre molto attenta platea di Laives, sarà il giornalista Giancarlo Riccio (Corriere dell’Alto Adige e La Lettura del Corriere della Sera).

L’appuntamento con Gian Antonio Stella segna il giro di boa della rassegna Laives sotto le stelle, nata grazie all’impegno del Centro Don Bosco, sostenuta dall’Assessorato Provinciale alla Cultura in lingua italiana, con la collaborazione dell’ufficio Politiche Giovanili della Provincia autonoma di Bolzano e con il patrocinio del Comune di Laives.

Teatro, fotografia, musica, cinema, letteratura, attualità, solidarietà, senso di comunità hanno riempito e continuano a riempire il nuovo spazio di Laives anche di pubblico, che sembra aver colto in pieno l’occasione offerta dal Centro Don Bosco e dalla provincia con la rassegna – la fruizione culturale non più come eccezione ma come abitudine – seguendo la rassegna in modo costante e partecipando attivamente agli appuntamenti.

Il programma continuerà nei prossimi giorni con il teatro: Magicomio (20 luglio), di e con Francesco Scimemi che condurrà il pubblico in un mondo a metà tra magia e comicità e e Che bio ce la mandi buona! (29 luglio), spettacolo su temi ambientali con Diego Parassole, comico di Zelig. Non mancheranno le altre espressioni artistiche come il cinema con Sopravvissuto – The Martian di Ridley Scott con Matt Damon (21 luglio), la storia d’amore di Colpa delle stelle di Josh Boon (3 agosto) e il campione di incassi al botteghino Quo Vado? con Checco Zalone (11 agosto). In agosto anche un appuntamento dedicato al gioco per grandi e piccoli. Sarà invece rivolta strettamente ai bambini la due giorni del 7 e 8 agosto: due pomeriggi per bambini e bambine tra i 6 e i 13 anni dedicati al riuso, al riciclo e alla creatività.

Laives sotto le stelle poi si prenderà una pausa per ritornare a settembre con la serata dedicata all’avventura dal titolo Spedizione in Pamir, esposizione fotografica firmate da Edoardo Martelli e Edoardo Pedrotti (15 settembre), e terminare con un appuntamento dedicato alla solidarietà: cena di beneficenza con la pasta all’amatriciana, il cui ricavato sarà devoluto ad Ancarano, piccolo comune nella provincia di Teramo in Abruzzo.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Meteo in Alto Adige
Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211