Menu

Flixbus, la commissione mobilità approva: fermata accanto via Buozzi

Pubblicato il 8 novembre 2018 in Territorio

flixbus_bis  

Il destino dei bus a lunga percorrenza, in particolare Flixbus, le cui linee sono sempre più usate dagli altoatesini, sembra segnato: il progetto di fare la stazione in una laterale di via Buozzi, vicino alla pizzeria Soul Kitchen, è stato presentato (e apprezzato) in commissione mobilità del Comune di Bolzano. A raccontarlo è il consigliere comunale Claudio Della Ratta, eletto nelle file del Pd. «La sede alternativa individuata in via Buozzi verrà resa ottimale – spiega – con apposita illuminazione e pensilina per accogliere 8 bus contemporaneamente, piccola area verde, punto ristoro, bagni, una dozzina di parcheggi dedicati alle auto degli utenti dei Flixbus oltre a due parcheggi per auto con conducente, e collegamento con i mezzi pubblici linea 10 A, 10 B (per le quali è stato chiesto dalla Commissione un prolungamento degli orari di servizio serale) e linea 18, che a regime effettuerà una corsa ogni 7 minuti. Sono previsti anche dei box bici chiusi e dei posti bici dedicati agli utenti dei Flixbus, che si aggiungeranno in futuro ai 400 posti bici che STA offrirà a ridosso della stazione ferroviaria (a 5 metri dall’area interessata). A pochi metri è inoltre prevista una fermata della “ciclopolitana” (metropolitana per biciclette con possibilità di interscambio al trasporto pubblico)»

A ridosso della Fiera, quindi nelle immediate vicinanze dell’area bus, verrà edificato un parcheggio di 5 o 6 piani fuori terra (altezza massima 24 mt), collegato con il tetto della Fiera (già adibito a parcheggio) e con la stazione ferroviaria. In questo modo si intende dare ospitalità ai numerosi visitatori durante le fiere e mettere inoltre a disposizione dei pendolari, negli altri periodi, un centro intermodale che permetta di raggiungere il centro città con i mezzi pubblici. Un ulteriore futuro collegamento con il tetto della Fiera e con la stazione ferroviaria, vedrà una passerella pedonale raggiungere il relativamente vicino negozio Thun di via Galvani, che accoglie oltre 300 mila visitatori all’anno.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211