Menu

Firmian, arriva la telecamera Ztl in piazza Montessori

Pubblicato il 11 luglio 2018 in Territorio

piazzamontessori  

E’ la prima area pedonale al di fuori del centro storico ad avere il varco controllato elettronicamente. Garantita anche la videosorveglianza. Piazza Montessori, cuore del rione Firmian, è a tutti gli effetti un’ area pedonalizzata con controllo elettronico dell’accesso alla ZTL, tramite apposito sistema di telecamere, così come avviene per il centro storico cittadino. «A dire il vero -ha sottolineato l’Assessora comunale alla Mobilità Marialaura Lorenzini presentando l’intervento -si tratta del primo varco di accesso ad una ZTL controllato dalle telecamere non del centro storico. Altri ne seguiranno: piazza Anita Pichler al Casanova, piazzetta Anne Frank a Orlles e, una volta realizzato il grande parcheggio interrato in piazza Vittoria, anche Corso Libertà».

Le caratteristiche della grande area pedonalizzata in piazza Montessori al Firmian e le modalità di accesso per i veicoli e i mezzi motorizzati sono stati presentati stamane dall’Assessora Lorenzini, dal direttore dell’Ufficio Mobilità del Comune Ivan Moroder e dal funzionario della Polizia Municipale Roberto Tinaglia, oltre che dai rappresentanti del Quartiere. Il sistema per il controllo automatico dell’accesso alla zona a traffico limitato (ZTL) sarà opportunamente configurato e testato nelle prossime settimane. A settembre poi sarà definitivamente attivato e inizieranno così i controlli e di conseguenza scatteranno le sanzioni in caso di violazioni delle disposizioni previste. L’accesso all’area ai mezzi motorizzati per le sole operazioni di carico e scarico (30 minuti) sarà consentito dal lunedì al sabato dalle 6.00 alle 7.30 e dalle 8.30 alle 10.00. Accesso consentito anche ai mezzi autorizzati.
L’assessora Lorenzini ha ricordato i provvedimenti in materia di ZTL a Bolzano dagli anni ’70 ad oggi, sottolineando le polemiche di allora per le chiusure alle auto. Misure che sembravano penalizzare soprattutto il commercio. «In realtà -ha detto-i fatti hanno dimostrato esattamente il contrario. Quello di piazza Montessori è dunque un ulteriore piccolo passo in avanti nella giusta direzione. Vogliamo cioè garantire sempre maggiore vivibilità degli spazi pubblici, non penalizzando le attività commerciali».

Da segnalare che le telecamere per il controllo degli accessi all’area pedonale di piazza Montessori andranno ad integrarsi nel sistema generale di videosorveglianza del territorio comunale.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211