Menu

È arrivato il freddo, riscaldamenti accesi a Bolzano e Merano

Pubblicato il 18 settembre 2017 in Territorio

riscaldamenti  

In vista delle temperature al di sotto delle medie autunnali, nei Comuni di Bolzano e Merano si riaccendono i riscaldamenti. Stamattina, 18 settembre, il Sindaco di Bolzano, Renzo Caramaschi, ha firmato l’ordinanza che, in deroga a quanto previsto dalle relative disposizioni di legge, consente, a partire da oggi, lunedì 18 settembre, l’attivazione degli impianti di riscaldamento degli edifici siti nel territorio comunale. Di norma il periodo annuale di esercizio degli impianti va dal 15 ottobre al 15 aprile.

E anche a Merano —come ha annunciato il Comune stamattina — possono essere rimessi in funzione gli impianti di riscaldamento. Nell’autunno dello scorso anno l’Ufficio gestione ambiente e l’Associazione degli Amministratori di Condominio (Anaci) avevano concordato nuove modalità di riscaldamento. L’ordinanza del sindaco prevedeva infatti possibili interventi nei periodi transitori delle prime due settimane di ottobre e delle ultime due di aprile. In conseguenza delle basse temperatura registrate già in settembre, le disposizioni sono ora state ritoccate. Se il servizio meteo della Provincia di Bolzano (www.provincia.bz.it/meteo/alto-adige.asp) annuncia un fronte freddo con temperature minime giornaliere inferiori a 12 gradi e temperature massime giornaliere inferiori a 22 gradi, gli amministratori dei condomini possono far accendere il riscaldamento per sette ore al giorno, senza alcuna approvazione ulteriore dal Comune. Gli impianti devono funzionare nelle ore mattutine e serali, evitando invece le ore centrali della giornata quando le temperature sono normalmente più elevate.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
Meteo in Alto Adige

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211