Menu

Digitalizzazione, trenta milioni di euro per i prossimi tre anni

Pubblicato il 13 giugno 2018 in Infrastrutture

datacenter  

Trenta milioni in tre anni, dieci ogni anno, per continuare a digitalizzare i servizi in Alto Adige. La Giunta provinciale ha dato il via libera al programma triennale (2018-2020) di Informatica Alto Adige, società in-house della Provincia che, per conto dell’amministrazione, ha il compito di gestire il settore legato a digitalizzazione e tecnologie informatiche. L’investimento, che si concentra principalmente sull’attivazione di nuovi servizi nei più svariati settori, ammonta a 29,4 milioni di euro. «Le sfide del settore IT – commenta l’assessora all’informatica Waltraud Deeg – sono talmente grandi che è fondamentale riuscire a pianificare secondo un’ottica di medio-lungo termine». Oltre al programma triennale, la Giunta provinciale ha anche approvato il contratto di servizio con Informatica Alto Adige, che gestisce ben 375 diversi servizi IT in 23 settori specifici. Il contratto di servizio regola anche la collaborazione e la suddivisione dei compiti fra la società e gli uffici provinciali.

Per quanto riguarda i progetti più importanti del programma triennale, spiccano quelli legati all’agricoltura, alla scuole e all’amministrazione digitale. Nei prossimi mesi, ad esempio, verrà sviluppata una piattaforma in grado di gestire i contributi per il settore agricolo, e sono previsti ulteriori investimenti per l’introduzione del fascicolo sanitario elettronico. «L’obiettivo è quello di sostenere e incentivare la digitalizzazione di tutto l’Alto Adige – conclude la Deeg – un processo irrinunciabile e che porterà vantaggi concreti non solo all’amministrazione, che diverrà più moderna e al passo con i tempi, ma anche a cittadini e imprese, che vedranno ridotti gli inutili tempi di attesa».

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211