Menu

Digitalizzazione, 16,2 milioni in servizi IT per il settore pubblico

Pubblicato il 13 giugno 2017 in Innovazione, Territorio

servizi IT  

La Giunta provinciale ha approvato oggi, 13 giugno, il programma triennale di Informatica Alto Adige, società inhouse della Provincia che si occupa di tutta la parte operativa legata a informatica e digitalizzazione della pubblica amministrazione. Per la prima volta il programma ha durata triennale (2017-2019) anzichè annuale, e secondo l’assessora Waltraud Deeg, «si tratta dell’ultimo decisivo passo nella riorganizzazione di tutto il settore IT avviata nel 2009». Tra i contenuti chiave di questo processo di riforma, il conto digitale del cittadino, Open Data e la digitalizzazione delle procedure. «Questi sono passaggi che consentono non solo ai cittadini e alle imprese, ma anche alla stessa pubblica amministrazione, di risparmiare tempo e denaro» sottolinea l’assessora.

Nuovi servizi IT in scuola, agricoltura, sociale e amministrazione

Il totale degli investimenti messi a disposizione del settore, nel triennio, ammonta a 16,2 milioni di euro, dei quali 9,8 nel primo anno, 4,6 milioni nel 2018 e 1,8 milioni nel 2019. «La ditigalizzazione ci pone di fronte a grandi sfide – aggiunge la Deeg – che dobbiamo essere in grado di raccogliere per rendere la pubblica amministrazione sempre più moderna, efficiente e vicina alle esigenze dei cittadini. Per questo motivo riteniamo più che sensato investire risorse in questo settore». Tra le novità che vedranno la luce nei prossimi mesi spiccano banche dati e nuove soluzioni IT nei settori della scuola, dell’agricoltura e del sociale. Il programma triennale regola in maniera dettagliata anche i rapporti fra Informatica Alto Adige e Ripartizione provinciale informatica.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Meteo in Alto Adige
Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211