Menu

Conciliare online, il servizio per i contenziosi sugli acquisti in rete

Pubblicato il 14 dicembre 2017 in Territorio

Tutela dei consumatori in rete (c) shutterstock  

Il commercio online cresce rapidamente. A livello europeo aumentano le misure per abolire le barriere esistenti tra i vari Paesi membri e per tutelare i consumatori. Con il Centro Tutela Consumatori Utenti Alto Adige e la Camera di commercio di Bolzano hanno predisposto per i consumatori, le consumatrici e le imprese dell’Alto Adige la piattaforma gratuita www.conciliareonline.it che permette di risolvere online i contenziosi legati agli acquisti in rete. Oggigiorno la digitalizzazione non è più una scelta, ma una necessità, un’opportunità da cogliere per stare al passo con i tempi. Per le imprese la digitalizzazione non si realizza solo attraverso il dotarsi di firma e fatturazione digitali, ma passa anche per il commercio elettronico, anche detto e-commerce.

Ivo Morelato, responsabile del reparto Giustizia alternativa della Camera di commercio, afferma: «La tecnologia porta con sé numerosi vantaggi, ma al contempo nasconde insidie, infatti, una delle maggiori preoccupazioni dei compratori online è l’affidabilità delle aziende a cui si stanno rivolgendo». Le imprese locali che vogliono avere successo nel commercio elettronico non possono, quindi, ignorare questo aspetto. Quello di scegliere un organismo di conciliazione che sia ufficialmente riconosciuto, non solo è obbligatorio per legge, ma è anche un modo facile, semplice e veloce per le imprese locali per rendersi affidabili agli occhi dei potenziali clienti. A livello regionale è disponibile la piattaforma del Centro Tutela Consumatori Utenti e della Camera di commercio, www.conciliareonline.it, che offre il servizio gratuitamente a imprese e consumatori.

La responsabile del progetto presso il Centro Tutela Consumatori Utenti, Sara Allegrini informa: «Il cliente avrà la certezza di potersi rivolgere a una terza parte, neutrale e affidabile, per tentare di risolvere gli eventuali problemi insorti, soprattutto nel caso in cui il contatto diretto con l’azienda non abbia portato risultati apprezzabili» La collaborazione tra CTCU e Camera di commercio ha portato a ottimi risultati. Inoltre la Camera di commercio è anche riconosciuta come organismo ADR-Consumer al quale i consumatori possono rivolgersi per le controversie che non riguardano l’e-commerce.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211