Menu

ComuniClima, ecco i sette comuni premiati

Pubblicato il 18 novembre 2017 in Innovazione, Territorio

dsc_8226__1  

ComuniClima, consegnati ai Comuni altoatesini le targhe in bronzo che testimoniano l’impegno a favore dell’ambiente. Nel corso di una cerimonia al NOI Techpark, ò’assessore Richard Theiner, il Presidente del Consorzio dei Comuni Andreas Schatzer e il direttore dell’Agenzia CasaClima Ulrich Santa hanno hanno premiato i comuni Ortisei, San Genesio, Trodena, Lana, Vipiteno, Nova Ponente e Merano. Il comune di Vaiano in provincia di Prato è il primo comune (tra i 21 finora aderenti) al di fuori dell’Alto Adige ad aver concluso con successo il processo di certificazione ComuneClima.

«La tutela del clima è un compito collettivo e può essere coronato di successo soltanto se riusciamo a declinarla dai più alti vertici amministrativi fino all’ultimo livello. Per questo abbiamo bisogno non solo di una chiara definizione di obiettivi a lungo termine, ma anche di misure molto concrete. In quest’ottica il programma ComuneClima è un tassello fondamentale nell’implementazione della strategia del KlimaLand – ha detto l’assessore Theiner – I Comuni sono anche una chiave fondamentale per coinvolgere tutti i cittadini, visto che sono questi che che devono contribuire in prima persona nella loro vita quotidiana alla tutela del clima».

Fra le sette amministrazioni locali premiate figura anche Merano, che ha ottenuto – alla stregua degli altri “vincitori” – la targa di bronzo. Ciò significa che Merano ha finora raggiunto il 35% del punteggio massimo che è possibile ottenere nei sei diversi settori (Pianificazione dello sviluppo territoriale e urbanistica, Edifici e impianti comunali, Approvvigionamento e smaltimento, Mobilità, Organizzazione interna, Comunicazione e cooperazione). I punteggi più bassi di Merano sono stati registrati nel settore Edifici comunali e smaltimento, quelli più alti invece per i provvedimenti attuati in seno all’organizzazione interna e per la comunicazione. «Nei prossimi due anni saremo all’opera per raggiungere almeno il 50% del punteggio e ottenere la certificazione d’argento», è l’obiettivo del Comune del Passirio.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211