Menu

Chiusa, il programma delle lunghe serate

Pubblicato il 10 luglio 2018 in Agenda

Simon Profanter-6317  

Da metà luglio a metà agosto, come per magia, centinaia di ombrelli colorati ondeggeranno sopra i vicoli del centro storico di Chiusa. E quest’estate l’offerta delle serate lunghe è variopinta quanto il suo cielo: «Gli eventi estivi di quest’anno si svolgono all’insegna di ‘Non vi lasciamo sotto la pioggia: per questo appenderemo circa 1.000 ombrelli sopra i vicoli della città vecchia. Ogni giovedì sera inviteremo i visitatori a prolungare il piacere dello shopping e il venerdì a lasciarsi trasportare da musiche e danze», ha dichiarato con entusiasmo Helene Schenk, una delle promotrici. Quest’evento multicolore è nato dalla collaborazione tra commercianti, ristoratori e Cooperativa Economica di Chiusa.

 A partire dal 19 luglio, i commercianti di Chiusa invitano a partecipare alle lunghe serate dello shopping nella cittadina degli artisti: «Oltre 25 anni fa gli esercizi locali sono stati i precursori di quest’iniziativa. Siamo orgogliosi di poterla riproporre anche quest’anno e, nel contempo, di proseguire con la ‘Febbre dei venerdì’», ha spiegato Manfred Waldboth, presidente della Cooperativa Economica Chiusa. Il giovedì, i numerosi negozietti del centro storico rimarranno aperti fino alle 22, quando la città di Dürer inviterà i suoi visitatori a passeggiare e fare shopping sotto un variopinto cielo estivo, costellato di ombrelli magicamente mossi dalla brezza estiva. I giovedì lunghi avranno luogo nelle seguenti date: 19 e 26 luglio, 2 e 9 agosto.

Il venerdì, invece, sarà il momento della musica live e dell’allegra atmosfera. A partire dal 20 luglio, cafè e ristoranti collocheranno tavoli e panche lungo i vicoli, consentendo così agli astanti di godersi danze e cibo nel cuore della cittadina medievale. La “Febbre dei venerdì salirà” nelle seguenti serate: il 20 luglio, nell’ambito della Settimana europea della gioventù a Villandro, diversi gruppi folcloristici si esibiranno in danze tradizionali del loro Paese; il 3 agosto, la cittadina degli artisti si trasformerà in un centro di protezione civile e, nel corso della “Rescue Night”, le associazioni per il soccorso e la sicurezza della Valle Isarco e della Wipptal presenteranno le loro attrezzature e i loro veicoli d’intervento, cimentandosi anche in emozionanti esercitazioni; il 27 luglio e il 10 agosto, musica live delle band altoatesine trasformeranno i vicoli medievali nel miglio musicale a cielo aperto, costellato di ombrelli variopinti.

Il programma in dettaglio:

19.07. Giovedì lungo „Al riparo sotto una pioggia di ombrelli“

20.07. Gruppi danza popolare + LIVE > M&M, Quer durch

26.07. Giovedì lungo „Al riparo sotto una pioggia di ombrelli“

27.07. Gasslfieber LIVE > Jollymoon, Marc Giugni, 2/2 Lederhosen

02.08. Giovedì lungo „Al riparo sotto una pioggia di ombrelli“

03.08. RESCUE NIGHT Serata protezione civile + LIVE > Tauferer Saxquartet, Hubert Dorigatti, Servus

09.08. Giovedì lungo „Al riparo sotto una pioggia di ombrelli“

10.08. Gasslfieber LIVE > Fine sign, Duo Strom, Zugluft

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211