Menu

Aspiranti startupper, riparte Master Up. Primo candidato un ricercatore Unibz

Pubblicato il 12 ottobre 2018 in Agenda

masterup3  

Non un reality ma una trasmissione dedicata a chi prova veramente ad affermarsi con idee innovative di impresa. Master Up è il titolo della trasmissione televisiva prodotta da Rai Alto Adige che vede come ospite fisso Christian Lechner, docente di Imprenditorialità alla Facoltà di Economia.  Lechner, di volta in volta, viene chiamato a giudicare le idee di prodotto o servizio innovativo di giovani startupper che lo devono convincere della bontà del loro progetto. I commenti taglienti dell’accademico sono però sempre accompagnati da consigli agli aspiranti imprenditori su come debbano impostare il loro business, almeno nelle fasi di avvio. L’obbiettivo è attrezzarsi per potersi misurare al meglio con il giudizio del mercato, altrettanto implacabile di quello di Lechner.

Alla terza stagione, la trasmissione, che è condotta dal giornalista specializzato in economia e innovazione Luca Barbieri ed è girata ogni volta all’interno di una diversa impresa locale, ha cambiato formato, con nuove rubriche, una durata maggiore (45 minuti, contro i 20 minuti del 2016 e 2017) ed una nuova griglia di valutazione.L’esame a cui è sottoposto il candidato si compone di cinque mini-prove: il pitch, ovvero i due minuti in cui deve spiegare e far capire la bontà del proprio progetto, le potenzialità di mercato, il modello economico, il team che lo aiuta a realizzarlo e, infine la sostenibilità finanziaria ed economica. Per ognuna di queste, il futuro imprenditore riceverà un voto da Lechner.

Successivamente, entra in scena un affermato imprenditore del territorio chiamato a sostenere il candidato con indicazioni tratte dalla propria esperienza professionale e a integrare i voti di Lechner con il suo giudizio. Per la prima puntata, a fare gli onori di casa sarà Michele Libori, amministratore delegato di Bel, azienda di Bolzano che produce etichette autoadesive. Alla fine di ogni puntata, infine, Lechner tiene una minilezione, in pillole, su una delle cinque materie sulle quali ha valutato il progetto.  Protagonista della prima puntata di Master Up sarà un ricercatore di Unibz, Daniele Basso, che lavora nel Bioenergy & Biofuels Lab, il laboratorio del NOI Tech Park che si occupa di produzione energetica da biomasse. Daniele Basso presenterà la sua startup HBI e la sua idea di ricavare fertilizzanti e ammendanti per l’agricoltura idroponica dai residui del processo di produzione di biogas.

La prima puntata di Master Up verrà trasmessa sul canale Rai Alto Adige, canale 103 del digitale terrestre, domani, sabato 13 ottobre, alle ore 22.30, e domenica 21 ottobre, in replica sempre alle ore 22.30. Le successive puntate sono in programma nelle seguenti date: Master Up 2, domenica 4 novembre (ore 9.45 Raitre – Rai Alto Adige) e, in replica, domenica 18 novembre (ore 22.30); Master Up 3, domenica 2 dicembre (ore 9.45 Raitre –Rai Alto Adige) e, in replica, domenica 16 dicembre (ore 22.30). Master Up 4 sarà trasmessa a gennaio in data da definire.
La programmazione definitiva sarà presto consultabile sul sito della Rai del Trentino – Alto Adige.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211