Menu

Lavoro, in Alto Adige la disoccupazione si ferma al 3,1%

Pubblicato il 13 marzo 2018 in Lavoro

Un apprendista al lavoro  

Dalla rilevazione campionaria sulle forze di lavoro del 2017 emerge che, delle 435.500 persone con almeno 15 anni di età, residenti in provincia di Bolzano, 261.100 risultano attive nel mondo del lavoro (forze di lavoro), in quanto occupate (253.100) o in cerca di occupazione (8.000). Ne consegue un tasso di disoccupazione del 3,1%; la disoccupazione femminile risulta leggermente più alta (3,9%) rispetto a quella maschile (2,4%). Il tasso di occupazione si attesta invece al 72,9%; in questo caso la differenza tra il tasso maschile (79,8%) e quello femminile (65,9%) risulta più marcata. Il numero delle persone in cerca di lavoro rispetto all’anno precedente è diminuito e ammonta nella media annuale 2017 a 8.000. Se si considerano i dati stagionali, troviamo nel quarto trimestre 2017 un numero di persone in cerca di occupazione di 7.400, da cui deriva un tasso di disoccupazione congiunturale del 2,8% (3,5 % femminile e 2,2% maschile).

In 174mila extra mercato

Tra la popolazione con almeno 15 anni di età, 174.300 individui costituiscono le non forze di lavoro, cioè persone né occupate né attivamente in cerca di occupazione, che non fanno quindi parte del mercato di lavoro. Esse rappresentano il 40,0% del totale delle persone in età lavorativa. Questa percentuale per le donne ammonta al 47,1% e per gli uomini al 32,7%.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211