Menu

Alex Megos, grazie a Vertical Life per la prima volta sulle Dolomiti

Pubblicato il 19 giugno 2017 in Territorio

VL_Alex_Megos_Wuerzjoch_hires_2  

Alex Megos, scalatore di fama mondiale, è stato ospite per alcuni giorni di Vertical Life, a Bressanone, per scalare qualche classico e provare qualche via particolarmente difficile. Tra le molte, gli sono riuscite due prime salite di progetti al Passo delle Erbe e la ripetizione della famosa e storica “Menhir” al Passo Gardena. Il ventitreenne tedesco scala ai massimi livelli, ha salito molteplici vie tra il 9a e il 9b e ha eseguito la prima salita a vista al mondo di un 9a. In particolare è conosciuto per la sua veloce ripetizione di vie di grandissima difficoltà.

Alex Megos ha chiuso entrambi i progetti “Magnago” e “Riss Kant Direkt” nella falesia Würzjoch (Passo delle Erbe) nello stesso giorno, al secondo tentativo, e li ha classificati entrambi come 8c, ponendoli tra le vie più difficili in Alto Adige. «Nonostante non siano molto lontane da casa, non ero mai stato nelle Dolomiti prima d’ora – racconta Megos –. Le mie aspettative sono state completamente superate dalla realtà. Il panorama è paradisiaco, la scalata unica».

Alex Megos

 

Alex Megos e la via “Menhir”

La via “Menhir” (grado 8b) è una linea di 45 metri al Passo Gardena, chiodata nel 1991 da Christof Hainz. Il primo a salirla, Hanspeter Eisendle, è felice dell’interesse mostrato dai giovani scalatori: «Menhir era, per noi guide alpine, una via per il tempo libero, per mantenerci in forma e scalare al limite. Nel tempo l’arrampicata sportiva si è trasformata in una disciplina a sé stante e ho la sensazione che la via abbia acquisito un suo valore e sia diventata un obiettivo importante.».

Megos si trova al momento in un road trip attraverso il Tirolo e l’Alto Adige, assieme al fotografo Liam Lonsdale e in collaborazione con Vertical-Life di Bressanone. Durante il loro viaggio vogliono scoprire vie e falesie classiche. Tra le molte, durante il viaggio Megos ha eseguito due prime salite di due vie di grado 9a+ in Tirolo (“Companion of Change”, Zillertal e “Clash of Titans”, Nassereith).

Il loro road trip può essere seguito live dagli account Instagram di entrambi gli scalatori e di Vertical-Life.

Alex Megos e la via “Menhir”

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
Meteo in Alto Adige

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211